- Pubblicità -

Qualche settimana fa la Metro Goldwyn Mayer si è mossa legalmente contro Toro Scatenato 2, prequel-sequel del capolavoro del 1980 firmato Martin Scorsese; il progetto non prevede collaborazione alcuna con il regista italo americano né con il Jake LaMotta di 32 anni fa, Robert De Niro. La MGM rivendicava un diritto di prelazione sul film in quanto detentrice dei diritti legati sia alla biografia di LaMotta che, naturalmente, alla pellicola di Scorsese. Ora le cose sono un po’ migliorate: il titolo è stato cambiato da Raging Bull II a The Bronx Bull e la MGM ha sotterrato l’ascia di guerra.
The Bronx Bull, affidato alla regia di Martin Guigui, vedrà William Forsythe nei panni del LaMotta maturo, mentre Mojean Aria sarà il pugile da giovane. Nel cast anche Tom Sizemore, Joe Mantegna, Paul Sorvino e Penelope Ann Miller.

- Pubblicità -

Fonte: The Hollywood Reporter

- Pubblicità -