Squalo_filmGrazie a Collider siamo in grado di mostrarvi tantissime immagini tratte dalla mostra dedicata al killer acquatico di Steven Speilberg. La galleria comprende vari artwork,poster in edizione limitata,statue in cera e vari storyboard originali.
Se siete fan sfegatati della pellicola inoltre potete anche acquistare vari oggetti della mostra sul sito ufficiale;

 

Lo squalo (Jaws) è un film del 1975 diretto da Steven Spielberg. Il soggetto è tratto dal best-seller di Peter Benchley, ispirato dagli attacchi di squali del Jersey Shore del 1916. Il film è uscito nelle sale statunitensi il 20 giugno 1975; in quelle italiane è arrivato a dicembre dello stesso anno. La pellicola, diventata un cult assoluto, ebbe un grandissimo successo, prima presso il pubblico statunitense poi in tutto il resto del mondo. Ha avuto tre seguiti: Lo squalo 2 (1978), Lo squalo 3 (1983), Lo squalo 4 – La vendetta (1987) e un numero imprecisato di tentativi di imitazione, anche italiani; i tre seguiti ottennero anch’essi un certo successo, ma minore del loro predecessore. Fu anche il film che rese celebre nel mondo Spielberg, che, peraltro, non volle prender parte ad alcun seguito. Lo squalo, inoltre, è considerato il padre dei blockbuster estivi statunitensi. Infatti, in precedenza, non era mai stata effettuata una distribuzione simile in quella stagione. Il presagio (The Omen) seguì l’esempio nell’estate del 1976, e lo stesso si fece anche per Guerre stellari (Star Wars) l’anno successivo, aprendo definitivamente la strada al lancio di film rivolti al grande pubblico nel periodo estivo.

Fonte: Collider