Megan Fox non le manda certo a dire, e benchè la sua carriera sia stata ad oggi un’altalena spinta soprattutto dal suo caratterino (pare), l’attrice non ha accennato negli anni a smussare la sua schiettezza. Ne ha dato testmonianza durante la conferenza stampa di presentazione delle Tartarughe Ninja, durante la quale le è stato chiesto cosa pensasse delle recensioni negative ricevute dal film.

La sua risposta è stata molto simile a quella che Michael Bay, produttore del film, diede alla stampa qualche settimana fa (che potete leggere). “Quanto ha incassato Transformers 4 (il film peggio recensito della serie su Rotten Tomatoes, ndr)? Esattamente. Queste persone possono anche lamentarsi, ma poi vanno tutti al cinema. Ameranno il film, e se non lo faranno che vadano a farsi fottere. E questo è tutto.”

La trama di Tartarughe Ninja è la seguente: La città ha bisogno di eroi. L’oscurità è calata su New York City quando Shredder e il suo diabolico Clan del Piede hanno preso il controllo su tutto, dalla polizia alla politica. Il futuro è buio, o almeno lo sarà fino a che quattro improbabili ed emarginati fratelli usciranno dalle fognature per scoprire il loro destino come Tartarughe Ninja. Le Tartarughe dovranno lavorare senza paura con la reporter April e il suo fantastico cameraman Vern Fenwick per salvare la città e svelare il piano diabolico di Shredder.

Tartarughe Ninja sarà distribuito nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti a partire dall’8 agosto 2014 mentre in quelle italiane a cominciare dal 18 settembre dello stesso anno.

Variety