Tra quattro giorni arriverà in Italia X-Men Apocalypse e la promozione del film negli USA procede a gonfie vele. È normale però, in un momento storico in cui il cinema, almeno quello dei blockbuster, è formato da grandi saghe, pensare al futuro del franchise, e proprio su questo si è espresso Bryan Singer, che ha dichiarato che il prossimo racconto cinematografico degli X-Men sarà qualcosa di mai visto prima, che potrebbe addirittura sfociare in un racconto nello spazio, dimensione che i mutanti marvel vivono nei fumetti ma che nei film non è ancora stata toccata.

 

“Sono un grande fan di Star Wars e Star Trek, e sarebbe bello portare questi personaggi in un ambiente che visivamente mi permetterebbe di fare cose come quelle” ha dichiarato Singer.

Sarebbe interessante sapere se, con queste premesse, il film possa davvero essere una fedele rappresentazione della saga della Fenice Nera, uno dei momenti più altri della storia degli X-Men.

In merito allo sviluppo dei personaggi nella continuity, vero tallone d’Achille della saga, Bryan Singer ha detto: “Se dovessi essere coinvolto in maniera significativa (nei prossimi film del franchise) saranno visivamente ed esteticamente molto diversi. Quindi gli anni ’90 sono un importante salto in avanti. Ma come abbiamo impostato il discorso con Giorni di un Futuro Passato e adesso con questo X-Men, alcuni personaggi si stanno muovendo verso il proprio destino. I personaggi che abbiamo conosciuto in X-Men 1, 2 e 3. Intanto altri personaggi si muovono in direzioni opposte. Quindi le possibilità sono senza limiti”.

Leggi la recensione di X-Men Apocalypse

[nggallery id=1460]

Con Bryan Singer alla regia e allo script, in X-Men Apocalypse tornerà anche Simon Kinberg a scrivere la sceneggiatura che si baserà su una storia di Singer, Kinberg, Michael Dougherty e Dan Harris.

Inoltre ci sono anche già i primissimi dettagli relativi alla trama del film: il film sarà ambientato una decina di anni dopo Giorni di un Futuro Passato e rappresenta un passo successivo nella storia. X-Men ApocalypseL’aver alterato la storia nel film precedente ha causato delle reazioni imprevedibili e incontrollate, e la nascita di un nuovo e potente nemico. Charles (James McAvoy), Erik/Magneto (Michael Fassbender), Raven/Mistica (Jennifer Lawrence) e Hank/Bestia (Nicholas Hoult) saranno raggiunti da Ciclope, Tempesta e Jean Grey e dagli altri X-Men per combattere contro il formidabile menico, una antica e potente forza, determinata a causare un’apocalisse come mai si è verificato nella storia dell’umanità. Oscar Isaac è stato scelto per interpretare Apocalisse. Al cast si aggiungono anche Sophie Turner (Jean Grey), Tye Sheridan (Ciclope), Alexandra Shipp (Tempesta), Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler), Lana Condor (Jubilee), Olivia Munn (Psylocke).

X-Men Apocalypse arriverà il 18 maggio 2016 nelle sale italiane.