Michael Fassbender film
- Pubblicità -

Michael Fassbender è uno di quegli attori che ha dimostrato al mondo il suo talento recitativo interpretando tanti diversi ruoli iconici in film appartenenti ai generi più diversi. La sua carriera continua a proseguire senza intoppi e l’attore è riuscito a conquistare il pubblico di tutto il mondo in breve tempo, contando sulla tenacia e sulle sue qualità uniche ed eccellenti.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Michael Fassbender.

Michael Fassbender: i suoi film

 

1. Michael Fassbender: i film e la carriera. Fassbender debutta al cinema con 300 (2006) e in seguito continua il suo percorso sul grande schermo, lavorando in film come Hunger (2008), Bastardi senza gloria (2009), Blood Creek (2009), Fish Tank (2009), Centurion (2010), Jonah Hex (2011), Jane Eyre (2011), X-Men – L’inizio (2011), A Dangerous Method (2011), Shame (2011), Prometheus (2012) e 12 anni schiavo (2013). Tra i suoi ultimi film, vi sono The Counselor – Il procuratore (2013), Frank (2014), X-Men – Giorni di un futuro passato (2014), Macbeth (2015), Slow West (2015), Steve Jobs (2015), X-Men: Apocalisse (2016), La luce sugli oceani (2016), Assassin’s Creed (2016), Alien: Covenant (2017), Song to Song (2017), L’uomo di neve (2017) e X-Men: Dark Phoenix (2019).

2. Non solo attore, ma anche produttore. Nel corso della sua carriera, Fassbender non ha solo svolto la carriera di attore, ma ha cercato di farsi strada anche come produttore. In quanto tale, l’attore ha lavorato alla produzione dei corti Pitch Black Heist (2011) e Zero (2015), mentre ha lavorato ai film Slow West (2015), Assassin’s CreedL’uomo della violenza (2019).

3. È stato candidato due volte all’Oscar. Nella carriera dell’attore sono molte le interpretazioni degne di nota e in due occasioni egli è arrivato a guadagnarsi una nomination al premio Oscar. La prima si è presentata nel 2014, quando è rientrato nella cinquina per il miglior attore non protagonista per il film 12 anni schiavo. Due anni dopo, nel 2016, era invece candidato come miglior attore per il film Steve Jobs. Pur non avendo vinto in nessuna delle due occasioni, Fassbender ha potuto con queste nomination affermarsi sempre di più all’interno dell’industria hollywoodiana.

Michael Fassbender Magneto

Michael Fassbender in 300

3. Ha recitato nel noto film basato sul fumetto. Celebre trasposizione dell’omonima graphic novel di Frank Miller, il film 300 diretto da Zack Snyder nel 2007 è diventato in breve un vero e proprio cult per gli appassionati del genere. Non tutti sanno che questo ha rappresentato il debutto cinematografico per Fassbender, oggi apprezzato per i suoi ruoli in grandi blockbuster e intensi film d’autore. Nel titolo del 2007, egli ricopre però un ruolo secondario, dando vita al soldato chiamato Stelios.

Michael Fassbender è Magneto

 

5. Ha studiato l’interpretazione del suo predecessore. A partire dal film X-Men – L’inizio, Fassbender ha interpretato il personaggio del mutante Magneto, il quale per la prima trilogia degli X-Men era stato interpretato da Ian McKellen. Per prepararsi al ruolo, Fassbender ha dichiarato di aver studiato approfonditamente l’interpretazione di McKellen. Decise però poi di dar vita ad una propria versione del personaggio, che in quanto più giovane è ancora molto tormentata circa il proprio potere e deve ancora comprendere come poterlo controllare al meglio.

6. Non era certo di tornare in X-Men – Dark Phoenix. Poiché il suo contratto era scaduto dopo le riprese di X-Men – Apocalisse, Fassbender non sapeva se avrebbe mai ripreso il ruolo di Magneto. Nonostante ciò, gli sceneggiatori di X-Men – Dark Phoenix scrissero il personaggio sempre con lui in mente, pur non avendo certezze circa il ritorno di Fassbender. L’attore riuscì però infine a stipulare un nuovo accordo con la Fox ed ebbe così modo di riprendere il personaggio per un’ultima volta. All’interno del film, tuttavia, fa la sua comparsa solamente dopo quasi un’ora dall’inizio.

Michael Fassbender in Shame

7. Non si è imbarazzato per le sue scene di nudo. Commentando le inquadrature di nudismo frontale che lo hanno visto protagonista, l’attore ha dichiarato, in un’intervista del 2011 a Vulture, che lo sconcerta il fatto che “le donne possono sfilare nude tutto il tempo senza problemi, mentre l’uomo si deve sempre tenere addosso i pantaloni. Ricordo che mia mamma si lamentava sempre per quello e diceva “Questa è una cazzata, sono sempre le donne che sono nude”.

8. Le scene di sesso sono stressanti. L’attore ha dichiarato che per lui è in parte stressante girare scene di sesso: “Per fortuna ho avuto partner fantastiche con cui lavorare, tutte le protagoniste femminili o anche le donne con parti più piccole sono state fantastiche”. Per lui, la cosa più importante è parlare chiaro con le sue colleghe e capire cosa possa dare fastidio e cosa no, sapendo come esse si sentano a loro agio e cercando di dare vita ad un clima più rilassato possibile.

Michael Fassbender Alicia Vikander

Michael Fassbender e Alicia Vikander

9. Si sono conosciuti sul set di La luce sugli oceani. È capitato molte volte che i set cinematografici potessero essere galeotti e far incontrare due anime gemelle. E questo è stato il caso anche di Michael Fassbender e Alicia Vikander che, nel tardo 2014, si sono trovati a condividere il set de La luce sugli oceani, film in cui interpretavano una giovane coppia. I due attori non hanno aspettato molto ad unirsi in matrimonio, convolando a nozze nell’ottobre 2017 ad Ibiza. Entrambi hanno sempre mantenuto il più stretto riserbo circa la loro vita privata, tanto da non far trapelare nulla del loro matrimonio.

Michael Fassbender: età ed altezza

10. Michael Fassbender è nato il 2 aprile del 1977 a Heidelberg, una città nello stato federato Baden-Wurttemberg, in Germania. La sua altezza complessiva corrisponde a 183 centimetri.

Fonti: IMDb, Vulture

- Pubblicità -