Anche Will Ferrell vuole portare al cinema la sua versione di Sherlock Holmes, dopo quella cinematografica recente con Robert Downey Jr e quella televisiva con Benedict Cumberbatch.

Ad affiancarlo, Ferrell ha scelto l’amico e collaboratore John C. Reilly che con lui formerà la nuova coppia Holmes & Watson che arà sicuramente del filo da torcere a Cumberbatch/Freeman e a Downey Jr./Law.

Naturalmente non esisterebbe Holmes senza Lestrade, l’impacciato ispettore di Scotland Yard che è sempre un passo dietro il nostro investigatore preferito. Per questo nuovo adattamento è stato scelto Rob Brydon che porterà il poliziotto sul grande aschermo, di nuovo. Al cast si uniscono anche Kelly McDonald nei panni della cameriera di Holmes che però non sappiamo ancora se sarà una giovane incarnazione della signora Hudson, mentre Rebecca Hall sarà la Dr. Grace Hart, la prima donna a esercitare la professione medica a Londra. Un omaggio alla Molly dello show televisivo?

Intanto la sceneggiatura e la regia sono state affidate a Etan Cohen, già regista di Men in Black 3.

La forza del progetto sarà nell’inedito taglio dato ai personaggi di Conan Doyle. Di fronte alla strada “filologica ma un po’ rock” di Guy Ritchie e quella moderna della BBC, Will Ferrell scegli chiaramente il linguaggio che conosce meglio, quello della commedia.

Che ne pensate?