benedict cumberbatch

Fin dall’inizio della carriera, Benedict Cumberbatch aveva due obiettivi: interpretare Amleto e Patrick Melrose, il protagonista degli acclamati romanzi di Edward St Aubyns. Nel 2015, Benedict Cumberbatch era sul palco a Londra con Hamlet. Patrick Melrose, la serie di Sky Atlantic, è uscita quest’anno.

È il 2018, ha 42 anni, ed è già riuscito ad interpretare entrambi. Oltre che a tantissimi altri ruoli a dir poco iconici. E lui stesso è diventato sicuramente un’icona.

Cosa non sapete su di lui? Ecco dieci curiosità e fatti strani che forse non sapete su Benedict Cumberbatch.

Benedict Cumberbatch: film

benedict cumberbatch

1. Benedict Cumberbatch: i film e i ruoli importanti. Benedict è nato il 19 luglio 1976 a Londra, dove è cresciuto. Ha studiato teatro e recitazione prima alla Manchester University, e poi alla London Academy of Music and Dramatic Art: alla fine degli studi, aveva già un agente. La svolta arrivò nel 2004, quando interpretò Stephen Hawking nel film televisivo Hawking, e gli anni successivi furono pieni di impegni. Tra gli altri, recitò in EspiazioneL’altra donna del re, The Last EnemyCreation. Il 2010 fu l’anno di Sherlock: il ruolo lo rese uno degli attori più famosi e più amati al mondo. Da lì, non si è più fermato: tra blockbuster e film amati dalla critica, Benedict Cumberbatch è diventato uno degli attori più richiesti, più acclamati, e con maggior successo. Nel 2010 ha recitato nei panni di Van Gogh in Van Gogh – Lettere della follia, e poi in La talpa (2011), War Horse (2011), Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato (2012), Into Darkness – Star Trek (2013), 12 anni schiavo (2013), Il quinto potere (2013), I segreti di Osage County (2013), Lo Hobbit – La desolazione di Smaug (2013), The Imitation Game (2014), Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate (2014), Black Mass – L’ultimo gangster (2015), Zoolander 2 (2016), Doctor Strange (2016), Thor: Ragnarok (2017), Avengers: Infinity War (2018). Nel 2018, inoltre, ha recitato in Patrick Melrose. In arrivo, nei prossimi anni, c’è molto altro: Il GrinchMowgli – Il figlio della giunglaBrexit (un film per la televisione), IronbarkThe Man in the Rockefeller SuitRogue MaleMagik.


VIDEO CORRELATO

Benedict Cumberbatch: Hamlet

benedict cumberbatch

2. Benedict Cumberbatch ha reso Hamlet uno degli show più richiesti di sempre. Nel 2015, Benedict CUmberbatch ha realizzato uno dei sogni della sua vita, quando è stato scelto per interpretare Amleto in una produzione di Hamlet lunga dodici settimane per il Barbican Theatre di Londra. I biglietti sono stati esauriti un anno prima dell’effettivo inizio della produzione. Nelle prime ora di vendita dei biglietti, le ricerche di questi hanno superato del 214% quelle del tour globale di On the Run di Beyoncé e Jay Z. “I biglietti per Hamlet sono stati messi in vendita alle 10 del mattino dell’11 agosto, e nel giro di qualche minuto i fan hanno cominciato ad esprimere la propria frustrazione per il fatto di essersi trovati al 20.000esimo posto in coda”.

Benedict Cumberbatch: Sherlock

benedict cumberbatch

3. Benedict Cumberbatch e Sherlock: i dubbi prima di accettare la parte. È il ruolo che l’ha reso una star internazionale, ma Benedict Cumberbatch ha raccontato di avere avuto dei dubbi sull’accettare o meno la parte in Sherlock. Durante un evento ai BAFTA del 2014, infatti, ha raccontato di aver esitato un po’: “Quando ne ho sentito parlare, mi è sembrata un’idea fatta per ricreare un franchise con l’obiettivo di fare soldi” ha detto, “Avrebbe potuto essere di poco valore e un po’ melenso. Poi ho scoperto chi era coinvolto e mi sono reso sonto che non sarebbe stato così. (..) Mia madre aveva fatto alcuni episodi di Coupling con Steven (Moffat) e Mark Gatiss era uno dei miei eroi”.

4. La BBC non era sicura che Benedict Cumberbatch fosse abbastanza sexy per interpretare Sherlock. Fa ridere, a pensarci ora che Benedict Cumberbatch è uno dei sex symbol più amati al mondo. Ma, all’epoca del casting, la BBC non era sicura che l’attore fosse adatto al ruolo: volevano qualcuno con più sex appeal. Come ha raccontato Mark Gatiss, la cosa era già successa quando David Tennant era stato scelto per interpretare Casanova: “Con Benedict Cumberbatch, ci è stata detta la stessa cosa. ‘Ci avevate promesso uno Sherlock Sexy, non lui.'”

5. I genitori di Benedict Cumberbatch in Sherlock… nei panni dei suoi genitori. I genitori di Benedict Cumberbatch, Timothy Carlton e Wanda Ventham, fanno gli attori. E hanno fatto anche loro la propria comparsa in Sherlock, proprio nei panni dei genitori del detective. Nel 2014, Benedict ha raccontato di essere stato nervoso all’idea di lavorare con i genitori, ma che questi siano poi stati “fantastici”.

Benedict Cumberbatch: Doctor Strange

benedict cumberbatch

6. Benedict Cumberbatch è entrato in un negozio di fumetti durante le riprese di Doctor Strange. Durante una conferenza stampa per Doctor Strange, Benedict Cumberbatch ha raccontato: “Sono entrato in un negozio di fumetti surante l’ultimo giorno di riprese a New York”. A quanto pare, il regista Scott Derrickson ha un video dell’episodio, che non ha mai mandato a nessuno se non all’attore. “Ho detto, dobbiamo entrare. E lui ha detto: ‘dovremmo, eh?’ Ho puntato la videocamera su di lui e l’ho seguito nel negozio e le persone non ci credevano, che ci fosse Doctor Strange”.

7. Benedict Cumberbatch ha insegnato inglese in India per un anno. Durante un anno di pausa, l’attore ha deciso di fare il volontario e insegnare inglese in un monastero tibetano nel Darjeeling, in India. “Sono sempre stato affascinato dall’idea della meditazione e da cosa significhi” ha raccontato, “In india, sono andato in ritiro con un lama: parecchi giorni d’incanto per rasserenare e pulire la mente, con un’altra dozzina di persone. È stato incredibile”.

Benedict Cumberbatch: Instagram

8. Benedict Cumberbatch e Instagram: niente social media per lui. Benedict Cumberbatch non ha account personali né su Twitter né su Instagram: a riguardo, lui ha detto che sarebbe “un disastro” sui social media. “Non posso venire coinvolto dai social, perché come sapranno, sarei un disastro. Non posso twittare per salvarmi la vita. (…) Mi consumerebbe e trovo l’intera cosa  in fin dei conti davvero tossica. Preferisco spendere le mie energie facendo quello che ha attirato l’attenzione (dei fan), ovvero il mio lavoro”.

Benedict Cumberbatch e Sophie Hunter

benedict cumberbatch

9. Benedict Cumberbatch e Sophie Hunter hanno avuto il secondo bambino, che porta il nome di un poeta e di un re. Nel marzo 2017, Benedict Cumberbatch e Sophie Hunter hanno avuto il secondo figlio: Hal Auden Cumberbatch. Un nome particolare, con delle origini particoalri. “Auden” è il nome di un poeta, WH Auden. “Hal”, invece, viene da Shakespeare: è il soprannome del giovane Enrico V, reso famoso dallo scrittore.

10. Benedict Cumberbatch ha una rara mutazione genetica. Se vi sembra che, ogni tanto, gli occhi di Benedict Cumberbatch abbiano un colore diverso, ebbene, non state impazzendo. L’attore, infatti, è nato con due mutazioni genetiche (innocue), chiamate eterocromia centrale e eterocromia settoriale, che hanno degli effetti sul colore degli occhi. Entrambi i suoi occhi hanno infatti, al loro interno, colori diversi (un misto di blu, verde, e oro) a causa dell’eterocromia centrale. E l’eterocromia settoriale, inoltre, è il motivo per cui ha una macchiolina marrone dell’occhio destro.

Fonti: IMDb, Mrs. Kathy King, People, Telegraph, Mental Floss