Deadline riporta la notizia che sarà Alex Graves, noto per aver diretto ben sei episodi della popolare serie tv Game of Thrones, ad occuparsi della regia di Mulan, annunciato live action del 36° classico d’animazione uscito nel 1998 che arriverà nelle sale il 2 novembre 2018.

 

La sceneggiatura sarà firmata da Elizabeth MartinLauren Hynek, mentre alla produzione ci saranno Chris BenderJ.C. Pink. Non si hanno altri dettagli relativi al film per adesso.

In merito al cast del film, sappiamo che ci saranno tutti attori cinesi. Una fonte molto vicina alla Disney ha rilasciato le seguente dichiarazioni sulle effettive intenzioni della casa di Topolino: “La bozza iniziale è stata un semplice punto di partenza per scrivere una nuova storia che si ispirerà sia alla leggenda di Mulan che al film di animazione Disney del 1998. Mulan è, e sarà sempre, la protagonista assoluta della storia e tutti i ruoli principali, incluso il suo interesse sentimentale, saranno cinesi.”  

mulan

Mulan: tutti i protagonisti saranno cinesi, niente whitewashing

Dopo Maleficent, Cenerentola e Il Libro della Giungla, anche Mulan si aggiunge alla lista dei numerosi remake in live-action dei classici d’animazione Disney. A marzo del 2017 arriverà quello de La Bella e la Bestia, mentre pochissimi giorni fa è stato annunciato Il Re Leone, che sarà diretto da Jon Favreau, già regista de Il Libro della Giungla.

Contenti di vedere un adattamento in carne e ossa della storia della ragazza che salvò la Cina dagli invasori Mongoli?

Fonte: ScreenRant