the flash ezra miller

Ezra Miller, che interpreterà The Flash in Justice League e nel film standalone sull’Uomo più Veloce del Mondo, ha raccontato qualcosa su quello che vedremo nei film in cui apparirà il “suo” eroe.

In merito all’estensione del suo potere, Miller ha spiegato che il suo Flash sarà un po’ amatoriale, una specie di ragazzino invisibile che cerca di sperimentare i suoi poteri ma che, almeno per il momento, non arriverà mai ad abbracciare le sue piene potenzialità, cosa che nel fumetti accade in Kingdom Come. “Ha dei disegni incredibili quel fumetto – ha dichiarato Ezra Miller – lì Flash è tipo una nebbia rossa che protegge tutta la città (…) ci vorrebbe Werner Herzog per fare un film su un fulmine.”

E chi lo esclude? In fondo la sedia della regia di The Flash è ancora vuota e sognare non costa nulla!

I due cameo di Ezra Miller come Flash

Ezra Miller, già apparso due volte nei panni dell’eroe (per un cameo in Batman v Superman e per uno in Suicide Squad), si è dichiarato fiducioso nelle intenzioni della Warner Bros di preparare il progetto al meglio, nonostante l’abbandono del regista che deve essere ancora rimpiazzato.

Il film stand alone su The Flash con protagonista Ezra Miller è previsto per il 3 marzo 2018. Nel cast anche Kiersey Clemons nei panni di Iris West.

Flash (The Flash) è un personaggio dei fumetti creato da Gardner Fox e Harry Lampert nel 1940, pubblicato dalla DC Comics. È un supereroe con il potere di muoversi a velocità straordinaria, sfidando le leggi della fisica. La sua prima apparizione è in Flash Comics numero 1 (1940).

Fonte