Bryan Singer 2017

La British Academy che assegna i BAFTA ogni anno, ha sospeso la nomination di Bryan Singer per Bohemian Rhapsody. L’accademia ha riferito che la sospensione sarà valida fino a che le accuse di molestie continueranno a pendere sul capo del regista.

 

Bohemian Rhapsody ha ricevuto sette film BAFTA in tutto. Singer è stato nominato al fianco di Graham King e Anthony McCarten nel suo cenno del film britannico.

Singer sta affrontando delle accuse di violenza sessuale, per le quali si è già dichiarato innocente.

“Alla luce delle recenti accuse molto gravi, il BAFTA ha informato Bryan Singer che la sua nomination per Bohemian Rhapsody è stata sospesa, con effetto immediato” si legge nel comunicato ufficiale dei BAFTA.

“Il BAFTA considera il presunto comportamento del tutto inaccettabile e incompatibile con i suoi valori – si prosegue – Questo ha portato alla decisione di sospendere la nomination di Singer (…) La sospensione della sua nomina rimarrà quindi in vigore fino a quando il risultato delle accuse non sarà risolto.”

L’organizzazione ha detto che non commenterà ulteriormente la questione durante il periodo in cui Singer rimarrà sospeso.

Bohemian Rhapsody ha conquistato il box office di tutto il mondo e il suo attore protagonista, Rami Malek, è il front runner agli Oscar per il premio al migliore attore protagonista.

BAFTA 2019: tutti i nominati

Fonte: Variety