Jay and Silent Bob Reboot: ecco com’è nato il cameo di Ben Affleck

114

Il trailer ufficiale presentato in anteprima al Comic-Con di San Diego di Jay and Silent Bob Reboot ha confermato la presenza di illustri cameo nel film scritto, diretto e interpretato da Kevin Smith che fungerà sia da sequel sia da soft reboot del franchise. Tra questi figura anche Ben Affleck, uno dei tre Batman annunciati dallo stesso Smith nei giorni scorsi che prenderanno parte al cast.

 
 

Ma com’è nata questa incursione dell’attore e quali emozioni si nascondono dietro questo evento speciale? A spiegarlo è Smith in un lungo e sentito post su Instagram, allegando due simpatici scatti:

Il mio ragazzo è tornato! Quando il trailer Jay and Silent Bob Reboot è arrivato il pubblico ha potuto scoprire alcuni dei nostri segreti, e uno dei più grandi è che Ben Affleck sarà ancora Holden McNeil. Il personaggio gioca un ruolo cruciale nel film e la sua scena è uno dei migliori pezzi di cinema che mi abbia mai coinvolto: è assolutamente magico, pieno di vita e di tutte le cose che mi interessano davvero ora, dopo il mio attacco cardiaco. Quando abbiamo iniziato a girare il film, la scena non esisteva, ed è ancora più importante, perché sancisce la mia reunion con un ragazzo che mi è sfuggito terribilmente per quasi un decennio […]

[…] Devo dire grazie per questo a Kevin McCarthy, che ha intervistato Ben per Triple Frontier chiedendogli se era stato contattato per il nostro reboot. Ben ha detto di no, ma che era disponibile. Una settimana dopo era tutto deciso. Avevo paura di essere respinto, ma gli ho scritto “Per parafrasare il triste vecchio Re Osric di Conan Il Barbaro, arriva un momento in cui i gioielli smettono di brillare, quando l’oro perde la sua lucentezza, quando la sala del trono diventa una prigione, e tutto ciò che rimane è l’amore di un regista per le persone con cui era solito fingere. E dopo una lunga pausa, il mio amico ha risposto come solo lui poteva: “Naturalmente ti paragoni ancora ad un re”, ha scherzato. Ma sarebbe un piacere rivederti”. Ho pianto, perché non solo abbiamo realizzato una scena straordinaria per il film, ma ho anche riavuto indietro il mio amico“.

View this post on Instagram

MY BOYFRIEND’S BACK! When the trailer for @jayandsilentbob Reboot dropped (link in my bio), folks found out a few of our secrets – one of the biggest being that @benaffleck is back as Holden McNeil! The co-creator of #bluntmanandchronic and friend of #jayandsilentbob plays a crucial role in the Reboot and his scene is one of the best bits of cinema I’ve ever been involved with: it’s absolutely magical and life-affirming and all the things I really care about now, post-heart attack. But when we started shooting the movie, the scene didn’t exist. This scene – and more importantly, my reunion with a guy who I’ve missed terribly for nearly a decade – only happened because of @kevinmccarthytv. Kev interviewed Ben for his @netflix movie #triplefrontier and kicked off by asking Ben “Did they call you for Reboot yet?” And Ben said no, but he was available. So producer @jordanmonsanto said “Call Ben.” I told her “That’s just some nice shit to say at a junket. He wasn’t serious.” A week later, Jordan, @jaymewes and @jenschwalbach we’re all pressing me to reach out to Ben, so I finally did. I was scared to be rejected, but I texted him “To paraphrase the sad old King Osric in CONAN THE BARBARIAN? ‘There comes a time when the jewels cease to sparkle, when the gold loses its luster, when the throne room becomes a prison, and all that is left is a director’s love for the people he used to make pretend with.’” And after a long beat of wondering how he’d receive this, my estranged friend wrote back as only he could: “Of course you still liken yourself to a king,” he joked. And then “Would be a pleasure to see you again, Old Man.” So naturally, weepy me – who breaks down emotionally during comic book flicks – was a blubbery mess. Not only did we score an amazing scene for the flick, but I also got my friend back – all because of entertainment journalism. Thank you, #kevinmccarthytv – your #viewaskew themed opening question not only allowed me to make an 8 page sequel to #chasingamy in the middle of #JayAndSilentBobReboot, it also brought back a massive missing piece of my heart. #KevinSmith #benaffleck #JasonMewes #reunited #comiccon #holdenmcneil

A post shared by Kevin Smith (@thatkevinsmith) on

Jay and Silent Bob Reboot: ecco il primo trailer

Vi ricordiamo che l’originale del 2001, intitolato Jay e Silent Bob Strike Back, aveva segnato il debutto sulle scene della coppia di strafumati Jay (Mewes) e Silent Bob (Smith), recatosi nella città degli angeli per impedire che il loro fumetto Bluntman and Chronic venisse trasformato in un film.

Tornerà protagonista il duo comico composto dallo stesso Smith e Jason Mewes, che avevamo visto insieme l’ultima volta sul grande schermo nel 2006 in Clerks II (ma l’attore era comparso già nei cinque film precedenti dell’amico ambientati all’interno del View Askewverse).

In questo nuovo capitolo i personaggi continueranno nella loro folle impresa aiutati da Becky (Rosario Dawson), che faceva già parte del cast di Clerks 2. Con loro, nel film, anche Jason Lee, Brian O’Halloran, Shannon Elizabeth, Frankie Shaw, Justin Long, Harley Quinn Smith, Chris Jericho, Jason Biggs, James Van Der Beek, Grant Gustin e Tom Cavanagh.