jodie foster

Come riportato da Variety, Jodie Foster si è unita al cast di Prisoner 760, dove reciterà al fianco di Benedict Cumberbatch, Shailene Woodley e Tahar Rahim. Il film sarà diretto da Kevin Macdonald (L’ultimo re di Scozia, State of Play, Black Sea) con STXinternational che presenterà il progetto in questi giorni agli acquirenti dell’American Film Market.

 

Tratta da una storia vera, la pellicola racconterà le vicende di Mohamedou Ould Slahi, catturato dal governo degli Stati Uniti e lasciato per anni prigione senza andare incontro ad un’accusa né ad un processo. Dopo aver perso ogni speranza, Slahi trova aiuto nell’avvocato Nancy Hollander e nel suo associato Teri Duncan, e insieme la squadra affronterà innumerevoli ostacoli per la disperata ricerca della giustizia. La loro controversa impresa, insieme alle prove scoperte dal formidabile procuratore militare Stuart Couch riveleranno infine che dietro l’arresto c’è una cospirazione scioccante e di vasta portata.

Prisoner 760 è l’adattamento cinematografico del memoir best-seller di Mohamedou Ould Slahi “Diario di Guantanamo“, mentre le riprese dovrebbero iniziare in Sudafrica il 2 dicembre 2019. La sceneggiatura è stata curata da Michael Bronner, ex produttore con alle spalle una ricca esperienza in campo di storie vere tradotte per il grande schermo, come testimoniano i suoi lavori in United 93, Green Zone e Captain Phillips.

Cumberbatch figurerà anche come produttore con la sua compagnia SunnyMarch, Adam Ackland e Leah Clarke, e al fianco di Lloyd Levin e Beatriz Levin per Black Sheep Pictures, Mark Holder e Christine Holder di Wonder Street e Branwen Prestwood-Smith.

Jodie Foster: 10 cose che non sai sull’attrice

Fonte: Variety