mamma ho perso l'aereo

Sono stati annunciati i primi nomi del cast del reboot di Mamma ho perso l’aereo, la commedia del 1990 diretta da Chris Columbus e interpretata da Macaulay Culkin, divenuto negli anni un vero e proprio cult ed un classico delle festività natalizie grazie ai numerosi passaggi televisivi.

 

Il reboot di Mamma ho perso l’aereo sarà destinato a Disney+, il neonato servizio di streaming della Casa di Topolino che ha debutto in America lo scorso novembre e che in Italia arriverà a marzo 2020.

Al momento, il cast del reboot annovera Archie Yates, giovanissimo attore che ha esordito al cinema con l’acclamato JoJo Rabbit di Taika Waititi, insieme a Ellie Kemper (nota per essere la protagonista della serie Unbreakable Kimmy Schmidt) e a Rob Delaney (attore e comico americano famoso per essere il co-protagonista e il co-sceneggiatore dello show Catastrophe).

La trama del reboot di Mamma ho perso l’aereo è attualmente avvolta nel mistero. Bob Iger, CEO della Disney, aveva dichiarato che il reboot sarabbe stato una “rivisitazione della pellicola originale destinata alle nuove generazioni”. È probabile che il piccolo Yates interpreti un personaggio molto simile a quello di Kevin McCallister, mentre per quanto riguarda la Kemper e Delaney è ipotizzabile che i due interpreteranno i suoi genitori.

Il nuovo film sarà diretto da Dan Mazer (Nonno Scatenato) e sceneggiato da Mikey Day (Brittany Non Si Ferma Più) e Streeter Seidell (CollegeHumor). Il reboot sarà prodotto da Hutch Parke e Dan Wilson.

LEGGI ANCHE – Mamma ho perso l’aereo: 10 cose che non sai sul film

Nel 1990, il primo Mamma ho perso l’aereo divenne uno dei più alti incassi dell’anno, con oltre 934 milioni di dollari. Diretto da Chris Columbus e sceneggiato da John Hughes, il film ha dato vita ad un vero e proprio franchise composta da ben 4 sequel destinati sia al grande che al piccolo schermo: soltanto il primo, uscito nel 1992, ha visto ancora una volta Macaulay Culkin come protagonista.

Fonte: Nerdist