spider-man: far from home

Ryan Meinerding ha parlato dello sviluppo del costume di Mysterio per Spider-Man: Far From Home, il nuovo film SONY con il personaggio Marvel al cinema dal 10 luglio. Il concept artist ha svelato a Marvel.com che il lavoro al costume del personaggio interpretato da Jake Gyllenhaal è stato caratterizzato da una prima fase in cui era molto diverso dal look che Dikto aveva attribuito al personaggio nei fumetti, cosa che è stata poi corretta in corso d’opera.

 
 

Il costume indossato da Gyllenhaal è infatti identico alla controparte di carta e inchiostro, cosa che ha sorpreso i fan già nel primo trailer, data la difficoltà di rendere credibile quel tipo di costume, soprattutto a causa del casco, nulla di diverso da una boccia per pesci! Eppure il risultato è stato incredibile e riuscito. A questo link potete vedere i concept e l’intervista a Meinerding.

Leggi la recensione di Spider-Man: Far From Home

Diretto ancora una volta da Jon WattsSpider-Man: Far From home arriverà nelle nostre sale il 10 luglio. Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill. Jake Gyllenhaal interpreterà invece Quentin Beck, aka Mysterio, uno degli antagonisti più noti dei fumetti su Spidey.

Di seguito la sinossi ufficiale:

In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man deve rafforzarsi per affrontare nuove minacce in un mondo che non è più quello di prima. ‘Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere’ decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.