Spider-Man: Far From Home, gli indizi sulla Fase 4 nella possibile scena mid credits

3040

Pochi giorni fa il rumor twittato da Grace Randolph di Beyond The Trailer sembrava confermare la teoria secondo cui in Spider-Man: Far From Home avremmo le industrie Oscorp nel film al lavoro nel grattacielo che prima ospitava i Vendicatori e che forse, dopo gli eventi di Avengers: Endgame, è stato preso in affitto dai nuovi proprietari.

Questa teoria torna al centro del dibattito grazie alle indiscrezioni rivelate da Roger Wardell, la misteriosa fonte di scoop sul Marvel Universe che nei mesi scorsi aveva azzeccato diversi snodi di trama di Endgame, ipotizzando futuri scenari per il futuro del MCU.

E tutto a partire dal contenuto della possibile scena mid-credits di Far From Home che avrebbe come protagonista nientemeno che Norman Osborn

5La scena

La voce sulla scena del mid-credit riporta anche una descrizione abbastanza accurata degli eventi: siamo in una stanza buia, e in sottofondo suona una musica agghiacciante e malvagia. Mysterio, sconfitto e triste, guarda fuori dalla finestra di un grattacielo di notte.

Più tardi sentiamo una voce (accento russo) che sussurra qualcosa come “Ci ha battuti una volta, ma presto pagherà“. Mysterio si gira e vediamo Camaleonte nel suo costume. Quentin Beck parla e dice “Dimitri, grazie per avermi guardato le spalle“, e l’interlocutore risponde “Non ti preoccupare, ce ne sono altri come me”.

La musica diventa più inquietante mentre compaiono in scena Avvoltoio, Scorpion, Shocker e un uomo in giacca e cravatta che riunisce i cattivi e annuncia di avere una proposta. Una panoramica dell’edificio mostra la vecchia Stark Tower con il logo  della Oscorp a caratteri grandi di colore verde.