tom holland

Tom Holland ha conquistato Hollywood e i cuori del pubblico all’età di 21 anni. La sua carriera è appena cominciata, eppure tutti vogliono sapere di più su di lui. Come, ad esempio, di quella volta che era stato Billy Elliot.

 

Cosa non sapete su Tom Holland? Ecco dieci curiosità su di lui:

Tom Holland: film e carriera

Tom Holland

1. Thomas Stanley Holland è nato in Inghilterra nel 1996. È figlio di una fotografa, Nicola Elizabeth Frost, e di un comico e attore, Dominic Holland, ed è il più grande di quattro fratelli. Ha cominciato a ballare hip hop alla Nifty Feet Dance School di Wimbledon, a Londra, ed è stato scoperto dalla coreografa Lynne Page, durante un’esibizione della scuola ad un festival di danza nel 2006. Fu lei a mandarlo alle audizioni per Billy Elliot, dove Tom Holland impressionò il regista Stephen Daldry. Billy Elliot fu il primo ruolo di tutta la carriera di Tom.

2. Tom Holland, i film. Il primo ruolo al cinema fu in quanto doppiatore, per il ruolo di Shô nella versione inglese di Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento (2010). In seguito, recitò in The Impossible al fianco di Naomi Watts (2012), in Locke (2013), in Come vivo ora (2013), nella serie tv Wolf Hall (2015), Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick (2015). La carriera continuava a procedere, ma abbastanza in secondo piano, nonostante l’attenzione attirata soprattutto con The Impossible e l’immortale successo di Billy Elliot (Elton John stesso era un fan della sua performance). La svolta, per Tom Holland, è arrivata con il ruolo di Spider-Man, che fece la sua prima apparizione in Captain America: Civil War (2015). Nel 2016 ha poi recitato in Il volto della verità, Civiltà perduta e Terre selvagge, prima che finalmente arrivasse Spider-Man: Homecoming nel 2017. Uno degli attori più amati del pubblico del MCU, ha poi recitato in The Current War e spezzato i cuori del fan in Avengers: Infinity War. E ora? Sono in arrivo parecchi titoli con Tom Holland: Chaos Walking, The Voyage of Doctor Dolittle, Spider-Man: Far From Home, Spies in Disguise, Uncharted.

INTERVISTA CORRELATA

Tom Holland: Billy Elliot

Tom Holland

3. Il primo ruolo di Tom Holland? Billy Elliot al West End di Londra. Il West End è la Broadway londinese, e Tom Holland ci è arrivato senza aver mai recitato prima. Ha fatto otto audizioni e si è sottoposto a due anni di training per arrivare finalmente al palcoscenico, ma nel 2008 ha debuttato nei panni del giovane ballerino. Originariamente, era entrato a far parte del cast nei panni di Michael, il migliore amico di Billy, ma si conquistò il ruolo di protagonista dopo solo due mesi. Non sapeva solo ballare, ma era diventato famoso per le proprie acrobazie sul palcoscenico. Tom Holland è stato Billy Elliot per due anni, e ha lasciato lo show appena prima di compiere quattordici anni.

4. Tom Holland è particolarmente agile. Il ruolo di Billy Elliot ha lanciato la carriera di un attore particolarmente abile fisicamente. Non solo sul palcoscenico, ma anche sul set: il che lo rende perfetto per interpretare un eroe agile come Spider-Man. Tom Holland ama girare scene particolarmente difficili dal punto di vista della resistenza fisica: “Sono stato buttato di qua e di là cui cavi, trascinato sott’acqua eccetera. E l’ho adorato” aveva raccontato parlando di The Impossible: “Un’altra cosa che ho apprezzato è che (il film) mi ha insegnato che non devi interamente contare sulla tua abilità recitativa per rappresentare delle emozioni. Puoi usare ciò che ti circonda per aiutarti”.

5. E non finisce qui. Oltre a essere un ottimo ballerino e un amante dell’azione, Tom Holland ha un altro talento nascosto: ne sa qualcosa di parkour. Che sia tornata utile per il ruolo di Spider-Man?

Tom Holland: Spiderman

6. Tom Holland è l’attore più giovane ad aver mai interpretato Spider-Man. Tom Holland è nato nel 1996, e Captain America: Civil War è uscito nel 2016. Il che vuol dire che, al momento del casting, Tom era ancora un teenager, ed è anche l’attore più giovane ad aver mai interpretato il supereroe: Tobey Maguire aveva 27 anni, e Andrew Garfield ne aveva 26 anni quando furono scelti per il ruolo.

7. Tom Holland ha scoperto di aver ottenuto il ruolo di Spider-Man su Instagram. “Ero a letto a guardare instagram” ha raccontato all’Hollywood Reporter, “era passato circa un mese dalla mia audizione, e Marvel aveva appena postato una foto dicendo di andare sul loro sito per scoprire chi sarebbe stato il prossimo Spider-Man. Dal mio computer, sono andato sul sito della Marvel, ed era lì: “Il nuovo Spider-Man è Tom Holland”. Sono impazzito completamente”.

8. Il suo gadget di Spider-Man preferito. È la Morte Nera Lego! “Era delicata, ne avevamo solamente sette e le dovevamo rompere” ha raccontato Tom, “e Jacob (che interpreta Ned) continuava a romperle troppo presto”. Costavano 500$ l’una.

Tom Holland, gli Avengers e gli spoiler

Tom Holland

9. Tom Holland ha un problema con gli spoiler. Quando si è parte di un franchise come quello del MCU, si hanno grandi responsabilità: tra cui quella di tenere la bocca chiusa. Cosa che Tom Holland fa fatica a fare, come quella volta che ha rovinato Avengers: Infinity War ad una proiezione del film, appena prima che il pubblico vedesse il film. Per fortuna, ogni tanto c’è Benedict Cumberbatch: che gli fa un po’ da baby-sitter durante le interviste e gli impedisce di fare uno spoiler dopo l’altro. Gli spoiler di Tom Holland sono diventati una cosa talmente frequente che anche la Marvel stessa l’ha utilizzata in un video promozionale chiamato “Say No to Spoilers” nel quale tutti gli attori del cast di Infinity War si rifiutano categoricamente di rivelare dettagli sul film. Tranne Tom Holland, che ha la bocca tenuta ben chiusa da del nastro adesivo nero.

10. Tom Holland ha un cane, e le vuole tanto bene. Si chiama Tess, è un adorabile pitbull, e l’Instagram di Tom Holland è costellato di foto sue. A quanto pare, quando non sono insieme, Tom la vede su Face Time, e più di una volta l’ha portata con sé alle interviste. Tom ha addirittura un ritratto di lei, che lui ha definito “il miglior regalo di sempre”.

Fonti: Her Campus, Biography, IMDb, She Knows, Polygon