spawn

Nonostante una lunga ed estenuante battaglia per riuscire ad ottenere i permessi necessari alla realizzazione del film, Todd McFarlane è apparso decisamente ottimista in merito al futuro del suo Spawn, nuovo adattamento cinematografico dell’omonimo fumetto dello stesso McFarlane, che sarà coinvolto nella pellicola in qualità di regista, firmando così il suo esordio dietro la macchina da presa.

 

McFarlane non ha mai nascosto il desiderio di voler realizzare un film vietato ai minori e, come rivelato dallo stesso in una recente intervista con Newsarama, pare che il successo di Joker di Todd Phillips – il primo cinecomic r-rated ad incassare 1 miliardo di dollari al box office mondiale – abbia spinto numerosi studios a credere in un nuovo film su Spawn e a cercare di accaparrarsene i diritti per la distribuzione.

Alla fonte, Todd McFarlane ha spiegato: “Quando ho partecipato al Comic Con di New York, Joker era appena uscito. Hollywood è sempre attenta a ciò che funziona, perché poi tende a voler replicare quel successo nel tempo. Joker si è fatto strada e ha guadagnato un miliardo di dollari, che è comunque il 33% in più rispetto ad ogni altro film vietato nella storia del cinema. Adesso Hollywood scalpita per i film di supereroi vietati ai minori. Il mio telefono ha squillato all’impazzata e adesso ci sono un sacco di studios che sono interessati a Spawn. Entro il prossimo mese credo che ci sarà un grande annuncio a proposito del film.”

Ciononostante, McFarlarne sembra essere convinto che se la produzione del film non dovesse iniziare entro la fine dell’anno, potrebbe essere già troppo tardi per il progetto: “Le possibilità ci sono adesso e se non dovessi riuscire a farlo quest’anno, le cose diventeranno soltanto più difficili… sono abbastanza certo che tutto andrà per il meglio, ma datemi un altro mese di tempo”.

LEGGI ANCHE – Spawn: Todd McFarlane non è nervoso per il suo debutto alla regia

Il film Spawn sembra essersi già assicurato dei buoni nomi, da Jamie Foxx nel ruolo dell’antieroe del titolo e Jeremy Renner nel ruolo di Twitch Williams. Greg Nicotero, truccatore di The Walking Dead, si occuperà del trucco e degli effetti speciali. Infine, il film sarà prodotto da Jason Blum e dalla sua Blumhouse Productions.

Il film non è ancora entrato in fase di produzione, per via di alcuni problemi legati alla mancanza di supporto da parte della major. Attualmente non vi è una data di distribuzione, ma stando alle parole di McFarlane tutto sembra pronto per iniziare.