birds of prey

Si è tenuta ieri a Londra la premiere di Birds of Prey, l’atteso cinecomic DC diretto da Cathy Yan che vedrà il ritorno di Margot Robbie nei panni di Harley Quinn. Come da tradizione, sono arrivate su Twitter le primissime reazioni della stampa internazionale al film. In generale, i commenti sono estremamente positivi: a ricevere il maggior numero di elogi è stato l’intero cast del film, con Mary Elizabeth Winstead che pare offra un’interpretazione davvero convincente.

 

Potete leggere alcune delle reazioni di seguito:

Sean O’Connell, Cinemablend: “Credeteci! #BirdsOfPrey spacca i c**i. È una storia sulle origini di questo team insolente e senza peli sulla lingua. Uno strumento fantastico e vizioso per #MargotRobbie. Violento, divertente e con tanta azione folle. Ewan McGregor viaggia ad un’altra velocità, ma è comunque in grado di intrattenere enormemente. Andate a vederlo!”

Tim Leong, Entertainment Weekly: “Mi sono veramente divertito con #BirdsOfPrey. Uno dei miei film DC preferiti. Un grande mix di azione e divertimento. Raggiunge vette che non ho mai visto raggiungere prima da un film di supereroi.”

Mike Rougeau, Game Spot: “Ho appena visto #BirdsOfPrey e sono felice di dire che è già il mio film DC preferito tra quelli usciti di recente. Come Shazam!, traccia il suo percorso con un’estetica davvero unica, con azione e con un tono ben definito. Ewan e il resto del cast sono al 100% favolosi. Perché non sono ci sono state più scene d’azione sui pattini a rotelle?”

Brandon Davis, ComicBook: “L’unico confronto equo per #BirdsOfPrey, se proprio ne volete uno, è con Deadpool. Hanno molto in comune, soprattutto il modo in cui rompono la quarta parete e il divieto ai minori.”

Scott Mendelson, Forbes: “#BirdsOfPrey è deliziosamente modesto e non si preoccupa del suo posto all’interno di un universo condiviso più ampio. È una commedia poliziesca completamente folle ed un party movie assolutamente genuino. Tutti si divertono, ma Mary Elizabeth Winstead interpreta Cacciatrice come fosse un personaggio secondario di The Tick. Spacca!”

LEGGI ANCHE – Birds of Prey: Black Mask è gay? Parla Ewan McGregor

Birds of Prey, diretto da Cathy Yan, arriverà nelle sale il 7 febbraio 2020. Nel cast anche Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell (rispettivamente Cacciatrice e Black Canary), Rosie Perez (Renee Montoya) e Ella Jay Basco (Cassandra Cain).

Ewan McGregor interpreta invece uno dei due principali villain del film, Maschera Nera, alter ego di Roman Sionis. Chi conosce i fumetti lo ricorderà come uno dei più grandi nemici di Batman (negli anni Ottanta esplose proprio come nemesi del Cavaliere Oscuro) nonché temibile boss mafioso di Gotham City.

Di seguito la nuova sinossi ufficiale:

Avete mai sentito la storia del poliziotto, dell’uccello canoro, dello psicopatico e della principessa mafiosa? Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è una storia contorta raccontata dalla stessa Harley, come solo Harley può farlo. Quando il malvagio narcisista di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, puntano gli occhi su una ragazza di nome Cass, la città si rivolta per cercarla. I percorsi di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incontrano e l’improbabile quartetto non ha altra scelta che allearsi per abbattere Roman.

Fonte: ComicBookMovie