happy winter

Speciale Tg1, in collaborazione con Rai Cinema, proporrà in prima visione assoluta, domenica 1° agosto alle ore 23.40 su Rai1, il film documentario Happy Winter, scritto e diretto da Giovanni Totaro.

Happy Winter, una produzione Indyca con Rai Cinema realizzata in co-produzione con Zenit Arti Audiovisive, affronta il tema della crisi che ha colpito il nostro Paese negli ultimi anni, vista dalla spiaggia di Mondello a Palermo. All’interno di uno storico stabilimento balneare della zona molte famiglie trascorrono la stagione estiva nascondendosi dietro al mito di una condizione sociale ormai estinta. Sino al 2019 ogni anno d’estate su quella spiaggia sono state costruite più di mille cabine pronte a ospitare nuclei di bagnanti. Per quelle persone le “capanne” sono state uno status symbol, lo scenario perfetto per nascondersi dietro al ricordo di una condizione sociale che la crisi degli ultimi anni ha profondamente minato: una famiglia s’indebita per fare le vacanze al mare e apparire benestante; tre donne si abbronzano per sentirsi ancora giovani e diventare le star dell’estate, un barista tenta di guadagnare più soldi possibili per superare l’inverno. Tutti aspettano di vivere da protagonisti la notte di Ferragosto, continuando a fare finta che la crisi economica non sia un problema.

Happy Winter approda all’interno dello Speciale TG1 dopo essere stato presentato Fuori Concorso alla 74.ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Opera prima del palermitano Giovanni Totaro, si ispira al cortometraggio Buon Inverno, realizzato nel 2015 dal regista come saggio di diploma del Corso di Documentario presso la Sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia.

CREDITS

Happy Winter è una produzione Indyca con Rai Cinema in co-produzione con Zenit Arti Audiovisive; in associazione con Inthelfilm, Onirica; con il sostegno di Creative Europe Programma MEDIA; con il contributo del Ministero della Cultura e del Piemonte Doc Film Fund – Fondo regionale per il documentario; realizzato nell’ambito del programma Sensi Contemporanei Cinema (Regione Siciliana/Film Commission Regione Sicilia). Regia e sceneggiatura di Giovanni Totaro; fotografia di Paolo Ferrari; fotografia seconda unità e riprese di Nunzio Gringeri; montaggio di Andrea Maguolo; suono di Adriano Alampi.