La Notte del Giudizio Per Sempre

Come riportato da Variety, una ragazza di 18 anni è stata uccisa, mentre un uomo di di 19 anni è rimasto gravemente ferito, durante una sparatoria nel corso di una proiezione de La notte del giudizio per sempre a Corona, in California, lo scorso lunedì sera.

La polizia deve ancora identificare eventuali sospettati o effettuare arresti. La polizia è stata chiamata intorno alle 23:45 di unedì, dopo la proiezione dell’ultimo capitolo della celebre saga horror distopica al Regal Edwards Corona Crossings.

La donna è stata dichiarata morta sul posto, secondo quanto riferito dal dipartimento di polizia di Corona. L’uomo è stato portato in ospedale e dichiarato in pericolo di vita a causa delle numerose ferite. I nomi delle vittime non sono stati resi noti, in attesa dell’identificazione da parte dei parenti.

La notte del giudizio per sempre è il quinto capitolo della saga de La notte del giudizio (The Purge, in originale), basata sull’idea che negli Stati Uniti d’America, una volta all’anno, per un periodo di dodici ore, ogni crimine, incluso l’omicidio, è reso legale.

Non è chiaro se una terza persona abbia sparato a entrambe le vittime o se la sparatoria sia stata un tentato omicidio-suicidio, ha affermato il Caporale Tobias Kouroubacalis. Pare che le vittime, sempre secondo quanto sostenuto da Kouroubacalis, siano state trovate da un membro del personale del cinema, che è entrato in sala dopo la fine della proiezione. Secondo il quotidiano Press-Enterprise, non è stata trovata alcuna pistola sulla scena del crimine.

La catena Regal Cinemas commenta la sparatoria avvenuta durante una proiezione de La notte del giudizio per sempre

Sono stati venduti sei biglietti per la proiezione durante la quale si è consumato il reato, ha detto Kouroubacalis, e gli investigatori stanno ora cercando di rintracciare gli altri spettatori. La proiezione doveva iniziare alle 21:35: il film ha una durata di 1 ora e 44 minuti. In una dichiarazione, Regal Cinemas ha affermato che sta collaborando con gli investigatori locali.

“Abbiamo ricevuto la conferma di un grave incidente avvenuto nel nostro cinema Corona Crossings la scorsa notte”, ha dichiarato la compagnia. “Stiamo attualmente lavorando con le autorità locali per quanto riguarda le indagini. La nostra principale preoccupazione è la sicurezza, non solo del nostro personale ma anche dei nostri ospiti.”