Mortal Kombat sequel
- Pubblicità -

Arriva da Deadline la notizia che New Line ha ufficialmente dato il via libera a un sequel di Mortal Kombat. Lo studio ha ingaggiato inoltre Jeremy Slater (Moon Knight;The Umbrella Academy) per scrivere la sceneggiatura. Secondo Business Insider,  Mortal Kombat  è stata l’uscita domestica più popolare per Warner Bros. e HBO Max lo scorso anno, ottenendo oltre 3,8 milioni di visualizzazioni durante il suo weekend di apertura. Ha anche guadagnato oltre $ 83,6 milioni al botteghino mondiale. Di contro titoli molto più attesi come Godzilla vs. Kong  e  The Suicide Squad hanno totalizzato nei primi tre giorni solo 3,6 milioni e 2,8 milioni di famiglie.

Il sequel

I dettagli della trama sono comprensibilmente riservati, ma si prevede che riporterà la maggior parte, se non tutto il cast originale in azione, in aggiunta probabilmente una serie di nuovi personaggi della serie di videogiochi di successo, incluso il preferito dai fan Johnny Cage, che è stato brevemente preso in giro nella scena post-crediti del primo film.  Oltre al sequel diretto, New Line è anche in varie fasi di sviluppo per potenziali spinoff, quindi aspettiamoci molto di più sull’universo di Mortal Kombat  nei prossimi anni.

Mortal Kombat del 2021 vedeva Lewis Tan come Cole Young, Jessica McNamee come Sonya Blade, Josh Lawson come Kano, Tadanobu Asano come Raiden, Mehcad Brooks come Jackson “Jax” Briggs, Ludi Lin come Liu Kang, Chin Han come Shang Tsung, Joe Taslim come Bi-Han/Sub-Zero, Hiroyuki Sanada come Hanzo Hasashi/Scorpion, Max Huang come Kung Lao, Sisi Stringer come Mileena, Matilda Kimber come Emily Young, Laura Brent come Alison Young, Elissa Cadwell come Nitara e Daniel Nelson come Kabal. 

- Pubblicità -