Nostalgia recensione
- Pubblicità -

Sarà Nostalgia di Mario Martone a rappresentare l’Italia agli Oscar 2023. Il film concorrerà ad essere nominato nella categoria dedicata al miglior film in lingua non inglese in cui il nostro Paese si è sempre distinto.

Lo scorso anno, Paolo Sorrentino con E’ stata la mano di Dio ha conquistato un posto in cinquina, cedendo però la vittoria allo splendido Drive My Car. Ma come sempre si dice in queste circostanze, essere in nomination è già una vittoria e speriamo che Martone, per il lustro del nostro Paese, possa raggiungere quell’onore.

Nostalgia di Mario Martone con Pierfrancesco Favino è stato presentato in Concorso al 75º Festival di Cannes e è uscito nelle sale italiane il 25 maggio 2022. Dopo quarant’anni di lontananza Felice torna lì dov’è nato, il rione Sanità, nel ventre di Napoli.  Riscopre i luoghi, i codici del quartiere e un passato che lo divora.

Nostalgia – la recensione

- Pubblicità -