Jon Hamm si è proposto per un paio di ruoli alla Marvel. Rifiutò Green Lantern

-

Jon Hamm, indimenticabile Donald Draper di Mad Men, è stato associato a molti progetti di supereroi nel corso degli anni, anche se deve ancora arrivare quello giusto per lui, a quanto pare.

Per un certo periodo, sembrava che avrebbe potuto interpretare Mister Sinister dell’Universo X-Men quando la 20th Century Fox era responsabile del franchise e anticipava il tanto atteso debutto live-action di Nathaniel Essex. Questo non è mai successo.

Parlando con The Hollywood Reporter, a Hamm è stato chiesto se nel corso degli anni ha rinunciato a molti film tratti da fumetti. “Sì. E non è che mi hanno proposto ruoli precisi, tipo Iron Man”, ha spiegato l’attore. “Ma ci sono state molte conversazioni, e ci sono ancora dentro. Parlo con i ragazzi che gestiscono Marvel e DC. E sono un nerd dei fumetti. Quindi, vedremo. Anche quella parte dell’industria sta cambiando.”

Fargo 5 jon hammQuindi, la porta non è chiusa e, mentre approfondiva questo punto, Jon Hamm ha confermato di aver rinunciato a vestirsi come Lanterna Verde della DC. “Era una cosa che sicuramente non volevo fare”, ha ammesso. “Ma mi sono proposto per un paio di parti dell’universo Marvel, non voglio dire cosa esattamente, ma era una parte di un fumetto che mi piaceva davvero.” “Ero tipo, ‘Farai questa storia?’ E loro dicevano: “Sì, ci stiamo davvero pensando”. Io dico: “Bene. Dovrei essere il ragazzo giusto”. Quindi forse funzionerà.”

“Ma guardo la carriera di un ragazzo come Jeff Goldblum – e conosco un po’ Jeff, avevamo lo stesso terapista – e penso, ‘Dio, che meraviglia poter fare tutte le cose che ha fatto lui.’ Ha avuto la sua fase da protagonista, e fa la Marvel e lui semplicemente arriva e ruba la scena, e poi fa spot pubblicitari ed è divertente da morire, lo vedo ed è felice. Quindi, consapevolmente o no, sto modellando la mia vita affinché sia ​​così: varia, felice e soddisfatta”, ha concluso Hamm.

È diventato raro vedere un attore, in particolare uno del calibro di Hamm, esprimere un tale entusiasmo per il ruolo di un supereroe. Tuttavia, a condizione che non si tratti di Hal Jordan, sembra che sia pronto e disposto a iscriversi ai Marvel Studios o ai DC Studios appena lanciati.

Chissà quale personaggio potrebbe finalmente interpretare e chissà in quale franchise!

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Insospettabile follia: dal cast al finale, tutte le curiosità sul film

Quello del revenge movie è da sempre un filone di film particolarmente popolari e acclamati, dove il protagonista di turno intraprende una spedizione punitiva nei confronti...
- Pubblicità -