Con un annuncio ufficiale divulgato su Twitter, la produzione di Bond 25 (nuovo capitolo del franchise di 007 ancora senza titolo) ha confermato l’uscita di scena di Danny Boyle dalla regia a causa di divergenze creative.

 

Il regista era stato associato al progetto diverse settimane fa insieme al suo collaboratore di lunga data John Hodge, che avrebbe curato la sceneggiatura del film, tuttavia ora Barbara Broccoli sarà costretta a cercare un altro nome che possa gestire il lavoro. I fan erano già molto entusiasti per Boyle e questa notizia ha davvero sconvolto i piani.

Vi ricordiamo che il franchise sull’agente segreto del MI6James Bond, proseguirà con il capitolo numero 25 che avrà come protagonista di nuovo Daniel Craig, per la quinta volta nei panni del personaggio.

Annapurna si è assicurata i diritti di distribuzione domestica con la MGM, mentre la Universal Pictures distribuirà il film a livello internazionale.

Come da tradizione, Bond 25 verrà distribuito nel Regno Unito una settimana prima rispetto al resto del mondo, il 25 ottobre 2019, mentre l’8 novembre 2019 arriverà in tutto il mondo. Le riprese cominceranno il 3 dicembre prossimo.

Bond 25: Helena Bonham Carter sarà il villain del film?