Tre anni dopo il suo ultimo lavoro, Where to invade next, Michael Moore presenterà in anteprima al Toronto Film Festival Fahrenheit 11/9, il documentario che indaga con il solito sguardo provocatorio le elezioni presidenziali americane del 2016 e il trionfo di Donald Trump.

L’analisi di Moore collega la vittoria politica dell’imprenditore a molte delle più grandi crisi e questioni del paese, tra cui l’ascesa dei movimenti di supremazia bianca e la sparatoria di Parkland.

Qui sotto il primo trailer ufficiale, mentre l’uscita del film è fissata al 21 settembre.

Pubblicità