Scappa - Get Out

Intervistato da Variety, il produttore di Get Out Jason Blum (uno dei più importanti nel genere horror degli ultimi anni) ha discusso circa la possibilità di vedere in sala il sequel dell’acclamato film scritto e diretto da Jordan Peele, che lo scorso Marzo è riuscito a conquistare l’Oscar alla miglior sceneggiatura originale.

Un sequel? Beh, non posso dire che accadrà, ma che Jordan sta flirtando con l’idea. E se Jordan vuole farlo, io lo produrrò senza dubbio.”

Qualche giorno fa lo stesso Peele aveva parlato di un eventuale secondo capitolo, spiegando che sia lui che i produttori erano d’accordo ma che dietro questa decisione non c’era la voglia o la necessità di fare soldi. “Get Out trascende il fattore economico, dunque se riesco a scrivere una storia degna di un seguito lo faremo, altrimenti e no“.

Get Out – la recensione del film di Jordan Peele

Dei nove titoli candidati a Miglior Film agli Oscar 2018Get Out è quello che ha fatto guadagnare di più nel corso della stagione cinematografica 2017.

L’acclamata pellicola, opera prima del regista afroamericano Jordan Peele, ha infatti totalizzato un incasso pari a 255 milioni registrato in America e nel resto del mondo. Oltretutto, trattandosi di una produzione a basso budget, il risultato appare ancora più sorprendente se pensiamo che nella lista dei nominati ci sono anche i “blockbuster” Dunkirk di Christopher Nolan e La Forma dell’acqua di Guillermo del Toro.

Per Get Out è l’ennesimo dei record, dopo l’indice di positività raggiunto su Rotten Tomatoes al momento dell’uscita nelle sale (sfiorato di un soffio il 100%), e le quattro candidature agli Oscar (Film, Attore Protagonista, Regista e Sceneggiatura Originale).

Fonte: Variety