Lana and Lilly Wachowski

Lana e Lilly Wachowski stanno per chiudere il loro studio di produzione di Chicago mettendo in vendita lo spazio, stando a quanto riporta il Crain’s Chicago Business. Le sorelle filmmaker hanno gestito la struttura, situata in un edificio a Ravenswood Avenue, per più di un decennio, nell’arco del quale hanno prodotto Speed Racer (2008), Cloud Atlas (2012), Jupiter Ascending (2015) e la serie Netflix Sense8 (2015-2018).

 

“Lilly e io abbiamo sempre cercato di costruire una famiglia ovunque lavorassimo, e per anni questo edificio è stato la casa di quella famiglia” ha dichiarato Lana Wachowski al Chicago Business.

Le sorelle Wachowski hanno lavorato fuori dall’edificio dal 2007. Mentre giravano spesso i loro progetti a Berlino e nei dintorni, hanno acquistato gli uffici di Chicago per avere uno spazio dedicato alla scrittura, alla preproduzione e alla postproduzione. Karin Wachowski, la moglie di Lana, ha detto che la ragione per la chiusura dell’ufficio è perché non ci sono al momento nuove produzioni in programma. Karin ha definito l’ufficio come uno “spazio dei sogni”.

Wachowski: una rilettura di Matrix alla luce della transessualità delle registe?

L’ufficio di Chicago è stato quotato a poco meno di 5 milioni di dollari, che Karin ha definito un prezzo molto più basso rispetto a quello sborsato per acquistare e ristrutturare lo spazio stesso. Sotto le Wachowski, l’ufficio di quasi 2mila metri quadrati comprendeva uno spazio per 45 impiegati, un cinema per 36 persone, sale per conferenze, una sala massaggi, una cucina e una palestra di pallacanestro al coperto a metà campo. Lo spazio ospitava anche numerosi oggetti di scena delle produzioni Wachowski, così come i quattro Oscar che la compagnia vinse nel 2000 con The Matrix.

Sense8, la serie Netflix creata dalle Wachowski, si è conclusa l’8 giugno, con la distribuzione sulla piattaforma dell’ultimo mega episodio conclusivo. L’ultimo lungometraggio cinematografico è stato l’avventura fantascientifica Jupiter Ascending, che ha avuto una dura vita al botteghino del 2015. Il duo è da tempo legato alla saga della guerra in Iraq Cobalt Neutral 9, ma la chiusura di l’ufficio significa che il progetto continua ad essere in pausa prolungata.

Fonte