Masters of the Universe

Sembra che SONY e Mattel siano riusciti a trovare la persona giusta per portare sul grande schermo Masters of the Universe, o meglio la coppia di persone giuste. Secondo Variety gli studi hanno assunto Aaron e Adam Nee (i Nee Brothers) per dirigere il film scritto da Davis S. Goyer.

Assunto anche per dirigere il film all’inizio, Goyer ha poi abbandonato la regia, pur rimanendo in carica per la sceneggiatura. Questo suo fare marcia indietro ha causato ovviamente uno slittamento nella produzione dal momento che il film era previsto per il 2018. 

Anche se di recente è stato fatto il nome di Channing Tatum in merito al personaggio di He-Man, nessun attore è stato ancora associato ufficialmente al ruolo del protagonista del film.

Masters of the Universe: David S. Goyer rinuncia alla regia

Il personaggio di He-Man ha ispirato  la serie televisiva, He-Man- I dominatori dell’universoShe-Ra: La principessa del potere, He-Man (Le nuove avventure)  e un primo live action nel 1987 con Dolph Ludgren e Frank Langella.

Il film è prodotto da Tood Black, Jason Blumenthal e Steve Tisch per la Escape Artist. I produttori esecutivi sono Julia Pistor e David Voss per la Mattel e Matthew Milam per la Sony.

A dirigere ci sono i Nee Brothers, mentre la sceneggiatura è firmata da David S. Goyer.