power rangers film al cinema

Se lo scorso anno si discuteva sul fallimento dei piani della Lionsagate di rilanciare il franchise di Power Rangers a causa dei risultati non proprio incoraggianti del primo film al box office, oggi sembra che uno spiraglio ci sia ancora e che sarà proprio la Hasbro, proprietaria dei diritti cinematografici, ad occuparsene.

 

Secondo quanto riportato nelle ultime ore infatti, il sequel è attualmente in fase di sviluppo e potrebbe vedere la luce in un futuro non troppo lontano. L’azienda che produce giocattoli ha acquistato il franchise per una cifra di 522 milioni di dollari ed è il suo CEO Brian Goldner a spiegare le prossime manovre produttive:

L’idea è portare avanti degli studios che possano realizzare un nuovo film dei Power Rangers e seguito di quello uscito nel 2017“.

Power Rangers: Dacre Montgomery vuole il sequel

Via dunque la Lionsgate, neanche nominata da Goldner.

Uscito nelle sale la scorsa primavera sgomitando contro la ricca concorrenza (vedi La bella e la bestia), la pellicola diretta da Dan Israelite era riuscita a racimolare “appena” 142 milioni di dollari, che confrontati ai 100 del budget sono davvero una cifra irrisoria.

L’esperimento è riuscito a catturare l’attenzione dei fan e soprattutto del cast originale dello show anni ’90, tanto che Jason David Frank Amy Jo Johnson, gli originali Green e Pink Rangers, hanno persino partecipato al film in un cameo.

Fonte: CBM