Oltre a riportare sul grande schermo Paul Rudd nei panni di Scott Lang, Ant-Man and the Wasp vedrà di nuovo al fianco dello scapestrato padre la piccola Cassie Lang, che nei fumetti adempie al suo desiderio di diventare un eroe con i Young Avengers.

 

Questa piega narrativa potrebbe rappresentare il futuro del MCU, alla luce delle nuove dichiarazioni di Kevin Feige durante la promozione del film di Peyton Reed. A Screen Rant, Feige ha dichiarato: “Chiaramente, tutto ciò che viene dai fumetti è ispirazione per noi, per andare avanti. Amiamo il fatto che Cassie nel film sia ispirata dal padre, e vuole fare del bene. Certamente, seguiremo quel trend. Dove, quando, come, lo vedremo, ma credo sarebbe bello.”

Heroic Hollywood Feige ha parlato in maniera più esplicita di Young Avengers, e delle serie Runaways o Cloak & Dagger: “Sicuro… Entrambi i progetti che hai nominato sono oggetto di conversazione da molto tempo e avranno un grande successo il tv. Abbiamo sempre avuto piani per Power Pack. E sì, vediamo in che modo si evolveranno queste idee. Non so ancora. E certamente questo è il motivo per cui volevamo una Cassie molto giovane in questo film, e che fosse ispirata da suo padre. Stiamo preparando il terreno.”

Vedremo in che modo si svilupperà questo nuovo progetto e in che modo soprattutto verrà inserito nel continuum del MCU, soprattutto in vista degli annunci relativi alla Fase 4.