Giudicato trash e poco amato dalla critica, The Paperboy infiamma Cannes con una Nicole Kidman scandalosa…

 

La critica in trasferta al Festival di Cannes è rimasta tutt’altro che indifferente a The Paperboy, nuova pellicola di Lee Daniels (Precious), ispirata al romanzo di Pete Dexter: le reazioni suscitate dal film rivelano un misto di delusione e sconcerto soprattutto per il ruolo estremo di Nicole Kidman.

Benché le interpretazioni del cast – che comprende anche Zac Efron, Matthew McConaughey e John Cusack – siano state apprezzate, il film è stato giudicato decisamente trash e in generale ha deluso.

Ciò di cui si parla incessantemente è il ruolo di Nicole Kidman: la star hollywoodiana non è mai stata così sfrontata, sopra le righe, eccessiva e conturbante. Pare che talvolta si sfiori persino la volgarità, e lo sconcerto raggiunge l’apice in una scena chiacchieratissima oggi sulla Croisette. Senza spoilerare, citiamo soltanto qualche elemento: Kidman, Efron, medusa, urina.

Ecco come l’attrice Premio Oscar (per The Hours) ha commentato il suo ruolo durante la conferenza stampa:

“Ho dovuto trovare una grande empatia con il personaggio per risultare credibile. Lasciarmi andare fa parte del mio lavoro, esplorare anche ciò in cui non mi identifico. Cerco sempre i contrasti e la diversità. Adoro esprimere la mia immaginazione: è questo che mi ha spinto a diventare attrice”.

Sebbene la Kidman risulti scioccante, di certo la sua prova d’attrice è da ammirare. E c’è chi, come Forbes, si sbilancia anche preannunciando una nomination all’Oscar…