danny-de-vito-film

Danny DeVito è senza dubbio una delle personalità più versatili, prolifiche e formidabili del mondo dello spettacolo, distintosi come attore, produttore e regista. Negli anni ha dato vita a personaggi divenuti iconici, e ha caratterizzato con il suo talento ogni progetto a cui prendeva parte. Continuamente in grado di rinnovarsi, De Niro si è sapunto destreggiare in generi completamente diversi l’uno dall’altro, ottenendo in più occasioni il riconoscimento di critica e pubblico.

 

Ecco 10 cose che non sai di Danny Devito.

Danny DeVito: i suoi film

1. Ha recitato in celebri film della storia del cinema. L’attore debutta al cinema nel 1971 con un piccolo ruolo nel film La mortadella. Nel 1975 è invece tra i protagonisti del film Qualcuno volò sul nido del cuculo, accanto all’attore Jack Nicholson. Dopo questo film, si aprono per lui le porte del successo, arrivando a interpretare ruoli di rilievo in film come Voglia di tenerezza (1983), All’inseguimento della pietra verde (1984), Per favore, ammazzatemi mia moglie (1986), I gemelli (1988), La guerra dei Roses (1989) e Batman – Il ritorno (1992), dove acquista maggior fama con il ruolo del Pinguino, il villain del film. Forte dell’accresciuta popolarità, l’attore continua a recitare in pellicole come Hoffa – Santo o mafioso? (1992), Matilda 6 mitica (1996), Mars Attacks! (1996), L’uomo della pioggia (1997), Il giardino delle vergini suicide (1999), The Big Kahuna (1999), Man on the Moon (1999), Eliminate Smoochy (2002), Big Fish – Le storie di una vita incredibile (2003), Christmas in Love (2004), Conciati per le feste (2006), Solitary Man (2009), The Comedian (2016), Dumbo (2019) e Jumanji: The Next Level (2019).

2. Si è distinto come regista. Dopo aver acquisito un certo successo, l’attore ha debuttato anche come regista con il film Getta la mamma dal treno (1987), per poi dirigere film divenuti celebri come La guerra dei Roses, Hoffa – Santo o mafioso, Matilda 6 mitica, Eliminate Smoochy e Duplex – Un appartamento per tre (2003). L’attore è inoltre spesso tra i protagonisti dei film da lui diretti.

danny-de-vito-altezza

3. Ha ricoperto il ruolo di produttore. De Vito è celebre per essere stato il produttore esecutivo del film Pulp Fiction, di Quentin Tarantino. Ma negli anni ha prodotto anche i propri film da regista e film come L’allenatrice (1996), Gattaca – La porta dell’universo (1997), Man on the Moon (1999), Erin Brockovich – Forte come la verità (2000), … e alla fine arriva Polly (2004), La mia vita a Garden State (2004) e La preda perfetta (2014).

4. È protagonista in una celebre serie TV. Negli ultimi anni DeVito è stato assente dal cinema come attore, recitando invece in televisione nella popolare serie C’è sempre il sole a Philadelphia, in onda dal 2006 e ancora in corso. Nella serie l’attore ricopre il ruolo di Frank Reynolds, padre dei due gemelli protagonisti.

Danny DeVito ha una moglie

5. È sposato. L’attore è convolato a nozze nel gennaio del 1982 con l’attrice Rhea Perlman, con la quale ha avuto tre figli nel 1983, nel 1985 e nel 1987. Dopo 30 anni di matrimonio sembrava che la coppia dovesse separarsi, ma nel marzo del 2013 i due hanno annunciato una riconciliazione.

Danny DeVito è il Pinguino

6. È rimasto nel personaggio durante le pause. Nel 1992 l’attore diventa estremamente popolare per la sua interpretazione del Pinguino, il celebre villain, nel film Batman – Il ritorno, diretto da Tim Burton. L’attore ha dichiarato di essere rimasto nel personaggio durante le pause sul set, spesso generando il terrore in chi gli si avvicinava.

7. Gli fu proibito di descrivere il look del personaggio. La preparazione per il Pinguino richiedeva due ore di trucco al giorno, e per fare in modo che nessuno sapesse nulla di come sarebbe stato il risultato finale, con la speranza di generare ulteriore curiosità e terrore, all’attore fu proibito di descrivere a chiunque il look del personaggio.

danny-de-vito-pinguino

8. Ebbe problemi con un scimmia. Nel film, all’incirca verso 1 ora e 40 minuti dall’inizio, vi è una scena dove una scimmia consegna una lettera al Pinguino da parte di Batman. La scimmia tuttavia si rivelò terrorizzata dal trucco dell’attore, tanto da aggredirlo ferocemente. Fortunatamente DeVito non riportò ferite.

Danny DeVito in Friends

9. Ha avuto un ruolo nella celebre sit-com. Nel 2004 DeVito partecipa come guest star alla puntata The One Where The Stripper Cries, della decima stagione della serie Friends, nel ruolo di Roy lo spogliarellista, il quale viene chiamato per esibirsi all’addio al nubilato di Phoebe. L’attore ha in seguito dichiarato di aver ottenuto il ruolo grazie alla collega Jennifer Aniston, protagonista nella serie.

Danny DeVito età e altezza

10. Danny DeVito è nato ad Asbury Park, nel New Jersey, Stati Uniti, il 17 novembre 1944. L’attore è noto per la sua caratteristica altezza di soli 144 centimetri.

Fonte: IMDb