stefano-fresi-film

Eclettico e generoso, Stefano Fresi si è nel corso degli anni affermato come uno dei nuovi più interessanti attori del panorama italiano. Spaziando dalla commedia al dramma, Fresi ha fatto sfoggio del suo talento, dimostrando di poter sostenere differenti tipi di ruoli. Non solo attore, ma anche compositore, nasconde ben più doti di quante si potrebbe immaginare.

Ecco 10 cose che non sai di Stefano Fresi.

Stefano Fresi film

1 I film.  La carriera cinematografica dell’attore ha inizio nel 2005, quando Michele Placido lo sceglie per interpretare il Secco nel film Romanzo criminale. Successivamente lavora nei film Riprendimi (2007), Nessuno mi può giudicare (2011), Viva l’Italia (2012). Ed ottiene il successo popolare con il film Smetto quando voglio (2014), dove interpreta Alberto Petrelli. Prende poi parte ai film Noi e la Giulia (2015), Gli ultimi saranno ultimi (2015), Forever Young (2016), Smetto quando voglio – Masterclass (2017), Smetto quando voglio – Ad honorem (2017), Sconnessi (2018), La Befana vien di notte (2018), dove recita accanto a Paola Cortellesi, e C’è tempo (2019).

2 Le serie TV. Noto anche per alcune partecipazioni televisive, l’attore appare infatti in Un medico in famiglia (2004-2007), Intelligence – Servizi & segreti (2009), In arte Nino (2017), I delitti del BarLume (2018), e Il nome della rosa (2019).

3 Doppiaggio. Nel 2019 Stefano Fresi presta la sua voce per il personaggio Pumpaa nella versione live-action de Il Re Leone della Disney. In originale la voce del personaggio è dell’attore Seth Rogen.

Smetto Quando Voglio – Ad Honorem

Stefano Fresi compositore

4 Ha composto diverse colonne sonore. Fresi nutre da sempre una passione per la musica, che coltiva parallelamente a quella per la recitazione. Compone infatti le musiche per il film Visions (2009), e per i cortometraggi L’amore non esiste (2009) e Il Mago di Esselunga (2011), diretto da Giuseppe Tornatore. Fresi è inoltre il compositore del jingle della Rai, in onda dal 2010.

Stefano Fresi musica

5 E’ membro di un trio musicale. Insieme a sua sorella Emanuela Fresi, e a Toni Fornari, forma il trio comico-musicale “Favete Lingus”, con cui sin dai 17 anni si è esibito in locali e matrimoni. L’attore ha dichiarato che la loro specialità è il repertorio del Quartetto Cetra.

Stefano Fresi Instagram

6 Ha un proprio account personale. L’attore dispone si un proprio profilo sul social network Instagram, dove è seguito da 53,2 mila persone. Qui l’attore è solito condividere fotografie scattate in momenti di svago, in compagnia della propria famiglia o di amici e colleghi. Non mancano inoltre le foto promozionali dei progetti a cui prende parte.

Stefano Fresi vita privata

7 E’ sposato. L’attore è sposato con la cantante e sassofonista Cristiana Polegri. I due hanno un figlio di nome Lorenzo. Pur mantenendo prevalentemente privata la loro vita sentimentale, non mancano alcune fotografie sul profilo Instagram dell’attore scattate insieme alla famiglia durante vacanze o momenti di svago.

Stefano Fresi premi

8 E’ stato nominato ai David di Donatello. Per il suo ruolo nel film Smetto quando voglio, l’attore viene nominato ai David di Donatello come miglior attore non protagonista. Riceve inoltre il premio come miglior attore in un film commedia, assegnato da Sindacato Nazionale dei Giornalisti di Cinema, per i suoi ruoli nei film C’è tempo, L’uomo che comprò la luna e Ma cosa ci dice il cervello.

Stefano Fresi e Giuseppe Battiston

9 I due attori vengono spesso confusi l’uno con l’altro. Data la loro somiglianza, che Fresi sintetizza con “uomo panciuto con la barba”, Battiston e Fresi vengono spesso confusi dai fan per strada, e numerose volte si sono trovati a firmare autografi in nome dell’altro. I due attori sono ovviamente grandi amici, e hanno dichiarato di sperare di poter lavorare insieme un giorno.

Stefano Fresi età e altezza

10 Stefano Fresi è nato a Roma, in Italia, il 16 luglio 1974. L’attore è alto complessivamente 180 centimetri.

Fonte: IMDb