MCU: i 10 più grandi tradimenti visti nel franchise

Un vero tradimento proviene soltanto da coloro di cui ci si fida. Ma quali sono stati i peggiori tradimenti nella storia del MCU?

9148

Il MCU è pieno di personaggi ambigui che fingono di essere chi in realtà non sono. Al di là dei cattivi in piena regola, però, ci sono moltissimi personaggi che si muovono lungo una linea davvero sottile, a metà strada fra luce e oscurità, agendo spesso in modo amorale, senza però mai esagerare. Proprio per questo, i tradimenti più inaspettati e dolorosi sono spesso arrivati da coloro che nessuno avrebbe mai additato come una vera minaccia. Screen Rant ha raccolto i 10 più grandi tradimenti visti nel Marvel Cinematic Universe:

10Clint volta le spalle ai Vendicatori

 

Il dolore può spingere le persone a compiere gesti totalmente folli. Ognuno ha il suo modo di elaborarlo, con alcuni che decido di intraprendere un percorso spesso oscuro per liberarsi da rabbia e frustrazione. Dopo la scomparsa della sua famiglia in seguito allo Snap, Clint intraprende un percorso accecato dalla rabbia e dalla vendetta, assumendo l’identità di Ronin e diventando a tutti gli effetti un serial killer.

Certo, uccide solo i cattivi, ma la verità è che la rabbia di Ronin non è altro che una proiezione di uno stato di autodistruzione. Clint rincorre la morte, scegliendo missioni sempre più violente e spericolate. Sceglie di abbandonare tutti i suoi precedenti legami con i Vendicatori, in un momento in cui avrebbe dovuto essere lì per loro.

Indietro