Qualcosa è cambiato

Qualcosa è cambiato è il film del 1997 di James L. Brooks con protagonisti Jack Nicholson, Helen Hunt, Greg Kinnear e Cuba Gooding Jr.

 
  • Anno: 1997
  • Regia: James L. Brooks
  • Cast: Jack Nicholson, Helen Hunt, Greg Kinnear, Cuba Gooding Jr.

Qualcosa è cambiato: la trama

Qualcosa è cambiato – trama: Siamo a New York, una grande metropoli dove si incrociano tre vite: quella di Melvin Udall, un affermato scrittore di romanzi rosa che soffre di disturbo ossessivo-compulsivo, offende e umilia costantemente gli altri a causa del suo pessimo carattere, è un misantropo razzista e non ama molto neri, gay, ebrei, vecchiette e cani. Poi c’è Simon, il suo vicino gay; un pittore che subisce un’aggressione in casa e per pagare l’assistenza sanitaria ha dilapidato tutto il suo patrimonio. Come se non bastasse durante la convalescenza è costretto ad affidare il suo amato cagnolino Verdell proprio all’odioso Melvin. E infine Carol, madre single di un bambino debolissimo di salute, che fa la cameriera in un locale dove Melvin va a mangiare ogni giorno portandosi dietro posate di plastica per la sua paura dei germi.

Un giorno Carol è costretta a rinunciare al lavoro per assistere suo figlio in malattia e ciò stravolge le abitudini di Melvin. Per risolvere il problema, lo scrittore invia a casa di Carol il suo medico personale con l’ordine di non badare a spese e fare tutto il possibile per far guarire il bambino in modo che Carol possa tornare a servirgli il pranzo e a sopportare le sue cattiverie; una sorta di altruismo spinto dal proprio egoismo e dai propri inguaribili istinti abitudinari. Melvin si troverà costretto ad aiutare anche Simon che nel frattempo è stato sfrattato di casa essendo rimasto ‘al verde’.

Quest’ultimo dopo l’aggressione non riesce neanche più a dipingere e la sua ex segretaria lo convince ad andare dai suoi genitori a Baltimora per chiedere loro il denaro che gli occorre. Visto che non può guidare, convince così Melvin e Carol ad accompagnarlo nel viaggio. Melvin si prepara meticolosamente ad affascinare Carol approfittando del viaggio, ma non riesce mai a mostrarsi migliore di quello che vorrebbe essere, diventando perfino geloso dell’amicizia tra Carol e Simon. Ma ben presto si accorgerà che qualcosa, nonostante tutto, è davvero cambiato…

Qualcosa è cambiato, il film

Qualcosa è cambiato cane (1)Qualcosa è cambiato è un film del 1997 diretto da James L. Brooks, famoso ai più per essere anche l’autore della fortunatissima serie cartoons The Simpson. I tre attori protagonisti sono Jack Nicholson nei panni dell’antipatico e asociale Melvin Udall, Helen Hunt nei panni della confusionaria Carol Connelly e Greg Kinnear nei panni del vicino omosessuale di Melvin, Simon Bishop. Nicholson e  Hunt hanno anche vinto il Premio Oscar e il Golden Globe come attori protagonisti.

Quanto al film, Qualcosa è cambiato presenta la classica imbastitura della commedia americana anni ’90, che ha perso (non completamente) il buonismo ostentato degli anni ’80 ma al contempo non è ancora inficiata dall’ironia  e dalle continue allusioni sessuali presenti in molte commedie degli anni 2000.

S’incrociano dunque tre vite di tre persone molto diverse tra loro ma che finiscono per completarsi e migliorarsi vicendevolmente. Per ognuno dei personaggi qualcosa finisce per cambiare davvero, certo non si tratta svolte radicali ma di piccoli segnali nel quotidiano che li aiutano a vivere meglio. Su tutti, a cambiare è Melvin, schivo e riluttante verso il prossimo, che riesce comunque a trovare un po’ di altruismo nel suo caratteraccio. Ad interpretarlo un grande Jack Nicholson, il cui personaggio presenta molte caratteristiche simili a quel Garrett visto in Voglia di tenerezza, non a caso alla regia di entrambi i film c’è sempre. In realtà Nicholson non fu la prima scelta del regista americano, ma il ruolo gli fu proposto dopo un rifiuto di John Travolta. Nel ricevere il suo oscar per questa interpretazione, Jack Nicholson dedicò la vittoria a J.T. Walsh, compagno di set in Codice d’onore, morto poco prima della cerimonia degli Academy Awards del 1998.

Per quanto riguarda alcune curiosità legate al film, a Hong Kong il titolo del film è stato tradotto con uno stranissimo Mr Pupù di Gatto (Mr. Cat Poop). Probabilmente si è arrivati a questo titolo dal nome Melvin, che in cantonese suona molto simile alla parola che in gergo colloquiale indica gli escrementi. Ancora, Il taxi (No 2T94) che Melvin chiama per portare Carol e il suo bambino in ospedale è lo stesso taxi utilizzato in Die Hard – Duri a morire (1995) da Samuel L. Jackson.

Qualcosa è cambiato: trailer originale