The Chosen prende vita in un nuovo video dietro le quinte

-

The Chosen ha conquistato il pubblico di tutto il mondo, raggiungendo l’incredibile numero di 200 milioni di spettatori. Il rivoluzionario dramma storico, giunto alla quinta stagione, ritrae la vita di Gesù Cristo e di coloro che lo hanno conosciuto, combinando una narrazione potente con una prospettiva profondamente umana.

Fox 13 Utah ha portato i telespettatori dietro le quinte di questa straordinaria storia di successo, con interviste ai protagonisti dello show per svelare i segreti della sua ascesa alla fama durante la messa in onda della quarta stagione.

Il regista e co-sceneggiatore di The Chosen, Dallas Jenkins non aveva mai previsto il successo monumentale della serie quando è stata lanciata attraverso il crowdfunding. “Non avevo alcuna aspettativa“, ha ammesso Jenkins. “Quindi il fatto che lo spettacolo sia cresciuto così tanto va al di là di quello che avrei potuto immaginare. Ma non direi nemmeno che sono sorpreso.

Dio può fare qualsiasi cosa”. Jenkins ha sottolineato l’equilibrio tra la divinità e l’umanità di Gesù. “Nel nostro spettacolo, Gesù fa ancora miracoli e afferma di essere Dio. Ma mostrandolo mentre si lava i denti, si lava le mani e ride con gli amici, si esalta sia la sua divinità che la sua umanità“.

L’attore Jonathan Roumie, che interpreta Gesù, attribuisce la risonanza dello spettacolo al desiderio universale di verità spirituale. “Le persone sono disperate e affamate della presenza di Dio nella loro vita“, ha detto Roumie. “L’anima umana riconosce la verità quando la vede“.

Dove viene girato The Chosen?

The Chosen

La serie è girata in Texas e su un set meticolosamente ricreato vicino a Goshen, nello Utah, che rappresenta autenticamente la vecchia Gerusalemme. L’attrice Elizabeth Tabish, che interpreta Maria Maddalena, ha sottolineato la cruda rappresentazione di personaggi imperfetti. “Tutti questi personaggi sono profondamente imperfetti e hanno vite disordinate. Lo spettacolo mostra come Gesù li trasforma“, ha spiegato l’attrice.

Nonostante il successo, The Chosen ha dovuto affrontare delle sfide. Una disputa contrattuale con il distributore Angel Studios ha ritardato l’uscita della quarta stagione fino al 2 giugno 2024, ponendo fine alla loro collaborazione. La Jenkins ha espresso gratitudine nei confronti di Angel Studios, pur riconoscendo la necessità della fine del contratto per il futuro della serie.

Per Jenkins e l’intero team, The Chosen è un lavoro d’amore. “Non importa quanto cresca lo show, questo non deve mai cambiare“, riflette Jenkins. Rimane concentrato sulla missione principale: condividere le storie di Gesù in un modo che risuoni con gli spettatori di ogni provenienza.

Mentre The Chosen continua ad andare in onda su The CW, i fan possono aspettarsi una narrazione più sentita e un’esplorazione più profonda delle vite trasformate da Gesù. Jenkins, pur essendo esausto, trova un’immensa gioia nel viaggio. “Voglio solo che le persone si concentrino sulle storie di Gesù e che pensino che forse quelle persone che lo hanno incontrato e hanno cambiato la loro vita sono simili a me“, ha condiviso.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -