ELIZABETH HENSTRIDGE, CLARK GREGG L’aggiornamento abbastanza lento del calendario degli episodi di Agents of Shield ci ha fatto credere che questo episodio fosse l’ultimo della prima stagione della serie Marvel. Invece T.R.A.C.K.S., questo il titolo della Agents of Shield 1X13, è un episodio molto intenso e strutturato, che ci accompagnerà per circa un mese, dal momento che la prossima puntata della serie andrà in onda il 4 marzo.

In questo episodio troviamo Coulson (Clark Gregg) e compagnia alle prese con Quinn, che alla fine dell’ultimo episodio abbiamo scoperto essere collegato con il misterioso Chiaroveggente. La caccia all’uomo si rivelerà più complessa del previsto, a causa di un “contrattempo” che metterà in pericolo la vita della squadra. Anche questo episodio sarà prevalentemente incentrato su Skye (Chole Bennet), anche se ogni membro della squadra avrà il suo da fare e il suo momento per agire. Interessanti anche le dinamiche interpersonali dei nostri amati protagonisti, che cominciano a delinearsi con più chiarezza. Dopo 13 episodi era anche il caso di far “accadere” qualcosa che legasse o facesse schierare questi cinque impavidi agenti!

Agents of Shield 1X13 1Quello che rende l’episodio interessante è soprattutto la struttura a ripetizione, da un punto di vista narrativo chiarificatrice ma forse destinata ad appesantire un po’ il ritmo, dal momento che la prima scena del film viene ripetuta più volte in base ai diversi punti di vista che ce la raccontano.

Agents of Shield 1X13 riesce comunque ad emozionare e coinvolgere, soprattutto ora che sappiamo qualcosa in più sulla protagonista. In questo episodio, come vi avevamo accennato, fa la sua comparsa il mitico Stan Lee, in una scena abbastanza imbarazzante!

Attenzione alla bonus scene: ci rivelerà la “nascita” di un personaggio ben noto agli amanti dei comics!