BLOCCO 181: le trame della terza e quarta puntata

-

Continua domani, 27 maggio, su Sky e in streaming su NOW BLOCCO 181, la favola nera iperrealistica Sky Original. Una storia di emancipazione sentimentale, familiare, sessuale e criminale per la prima in-house Sky Studios italiana, in 8 episodi prodotti con TapelessFilm e Red Joint Film e ambientati tra le comunità multietniche della Milano di oggi.

- Pubblicità -

Diretta da Giuseppe Capotondi (Suburra – La serieLa Doppia Ora) con Ciro Visco (Gomorra, Non mi lasciare, Doc – Nelle tue mani) e Matteo Bonifazio, BLOCCO 181 vede il debutto, in un ruolo per lui inedito, del pioniere del rap italiano Salmo, che della serie è supervisore e produttore musicale, produttore creativo e attore.

Protagonisti tre giovani e talentuosi attori: Laura Osma (El Chapo), Alessandro Piavani (Blanca, House of Gucci, La Mafia Uccide Solo d’Estate – La serie) e Andrea Dodero (The Good Mothers, Non Odiare, L’Allieva). A legare i loro personaggi una storia d’amore inattesa e attualissima, sullo sfondo di un imponente complesso edilizio della periferia milanese, il BLOCCO 181. Un pericoloso triangolo che sfiderà le regole della loro appartenenza, attraverso cui emanciparsi dalle rispettive gang per trovare il proprio posto nel mondo.

I tre ragazzi al centro della storia provengono da realtà diverse, eppure sono legati da qualcosa di più forte: Bea (Laura Osma) è una ragazza latino-americana divisa tra la fedeltà alla sua famiglia, la Misa, e la voglia di cambiare vita; Ludo (Alessandro Piavani) e Mahdi (Andrea Dodero) sono due amici di diversa estrazione sociale, uniti come fratelli. Salmo è Snake, armato braccio destro di Lorenzo, un dealer interpretato da Alessandro Tedeschi (Petra, Curon, Non Mentire), amico d’infanzia e alleato di Rizzo, il boss del quartiere interpretato da Alessio Praticò (Il Miracolo, Il Cacciatore, Il Traditore).

BLOCCO 181 è una produzione Sky Studios con TapelessFilm e Red Joint Film. Autori del soggetto di serie sono Paolo Vari, Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Mirko Cetrangolo e Marco Borromei. La sceneggiatura è di Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Andrea Nobile con Giuseppe Capotondi, Matteo Bonifazio, Paolo Vari e Stefano Voltaggio.

Blocco 131, terzo episodio

Lorenzo, costretto a indebitarsi con il suo fornitore, incolpa Rizzo e i suoi del furto della droga, i quali iniziano a loro volta a indagare sui pandilleros, facendo infuriare Victor, che vorrebbe rispondere con la forza e si confronta con Ricardo. Bea, Mahdi e Ludo riescono nel tentativo di mettersi in proprio, anche grazie a Vincenti, che li introduce a una festa privata con potenziali clienti. Mentre la riuscita del piano porta i tre ragazzi a consumare la loro attrazione, Victor e i latinos si vendicano su Rizzo.

Blocco 131, quarto episodio

Rizzo, gonfio di botte, sospetta che il responsabile sia Mahdi. Lorenzo, nevrotico, contatta più clienti per saldare il suo debito, ma senza successo: per reggere alla tensione inizia a farsi di eroina. Snake indaga sui nuovi drug dealer, mentre Rizzo attua la sua rappresaglia, coinvolgendo Mahdi in un rapimento ai danni dei pandilleros: vorrebbe solo spaventarli, ma non ha fatto bene i conti e qualcosa va storto. Bea dovrà scegliere con chi stare.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -