Wayward Pines: intervista a M. Night Shyamalan

319

M. Night Shyamalan, il produttore esecutivo di Wayward Pines, la nuova serie tv evento targata Fox e in onda in contemporanea mondiale. Il regista candidato all’Oscar per Il Sesto Senso ha rilasciato molte dichiarazioni sullo show televisiva che sta riscuotendo un discreto successo:

Mi avevano chiesto di dirigere diversi pilot, ma questo in particolare mi ha intrigato per i riferimenti a David Lynch e quando ho avuto l’occasione di conoscere gli attori che avrebbero interpretato lo show, ho trovato delle persone particolarmente preparate, che mi hanno aiutato a sfumare il confine tra televisione e film all’interno di questo show attraverso le loro performance incredibili.

La mia filosofia è fare film con il più alto budget possibile che possa essere utilizzato per creare una pellicola indipendente con il massimo della potenzialità.

Wayward Pines è tratto dal romanzo Pines di Blake Crouch che racconta la storia vera dell’indagine di un agente segreto sulla scomparsa di due colleghi in un paesino dell’Idaho. Il network per descrivere lo show lo ha accostato a Twin Peaks, per ambientazione e atmosfera, quindi si prospetta un titolo molto ambizioso da gustarci nel 2013. Lo show comprende un cast stellare: Matt Dillon, Melissa Leo, Shannyn Sossamon, Carla Cugino, Terrence Howard, Toby Jones e Juliette Lewis.

Wayward Pines è una serie televisiva statunitense che sarà trasmessa in midseason nel 2015 dalla Fox.La serie, rievocativa de I segreti di Twin Peaks, è una trasposizione del romanzo del 2012 I misteri di Wayward Pines (Pines) di Blake Crouch.

Nella serie tv Ethan Burke è un agente segreto che, durante la ricerca due agenti federali scomparsi, tra cui Kate Hewson, alla quale è molto legato, si imbatte nella misteriosa cittadina di Wayward Pines, nell’Idaho. Quella che sembra una tipica felice piccola città americana, è popolata da personaggi imperscrutabili e sembra non dare la possibilità di andarsene a chi vi ci si ritrovi. A Wayward Pines, Burke è subito vittima di un enigmatico incidente stradale, dopo il quale si ritrova ricoverato presso l’ospedale della città, dove la sua sanità mentale è messa in discussione. Nel frattempo, la moglie e il figlio, preoccupati dal non avere notizie convincenti su Ethan, si mettono sulle sue tracce.