È la storia che si intitola Made in Italy, è ambientata in Toscana, parla di padre e figlio con protagonista Liam Neeson, ma non racconta di vendetta. L’attore torna a recitare in una commedia agrodolce accanto al figlio, Micheál Richardson, in una storia che potrebbe quasi essere letta come dolorosamente biografica.

 

Scritto e diretto da James D’Arcy, che i più ricorderanno come attore in Broadchurch e nel film di Madonna W.E. – Edward e Wallis, Made in Italy è la storia di un padre che va in Toscana con il figlio, per vedere la casa appartenuta alla defunta moglie. I due cominciano un lavoro di ristrutturazione della villa, ma presto litigano, perché il giovane è alla ricerca di bei ricordi della madre,

Made in Italy, il cui arrivo nelle sale USA è previsto per il 6 di agosto, racconta la storia di un padre che si reca con il figlio in Toscana per vendere la casa appartenuta alla sua ultima moglie. La villa è ridotta male e, mentre la sistemano, il rapporto trai due diventa estremamente teso. Nel cast anche Valeria Bilello.