Danni collaterali film

Regista di acclamati thriller come Il fuggitivo e Reazione a catena, Andrew Davis firma nel 2002 un nuovo esplosivo film dal titolo Danni collaterali. Protagonista di questo è un temerario vigile del fuoco in cerca di vendetta contro un gruppo di terroristi colombiani. Si tratta di un opera perfettamente inserita nel contesto post 11 settembre 2001, data che tanto sconvolse il mondo e gli Stati Uniti in particolare. La minaccia rappresentata dal terrorismo divenne in breve uno dei temi maggiormente ricorrenti del cinema americano, dando però sempre la speranza di una vittoria del bene.

 

Proprio a causa dell’evento dell’11 settembre, il film subì forti ritardi e modifiche. Originariamente, infatti, i terroristi del film avrebbero dovuto essere arabi, ma ciò venne cambiato in favore della Colombia, località meno utilizzata al cinema. Curiosamente, inoltre, tale film era stato realizzato prima del traumatico attentato, e la sua data di uscita originale era fissata all’ottobre del 2001. Dopo l’attacco alle Torri Gemelle, i produttori decisero però di spostare all’anno dopo la distribuzione in sala, in attesa di un momento di maggior quiete. Nonostante ciò, il film arrivò a guadagnare solo 78 milioni di dollari a fronte di un budget di 85.

Con il tempo, Danni collaterali è però riuscito ad ottenere l’attenzione di numerosi spettatori, affermando come un godibile film d’azione e di intrattenimento. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Danni collaterali: la trama del film

Protagonista del film è Gordon Brewer, esperto vigile del fuoco di Los Angeles e amorevole padre di famiglia. La sua tranquillità viene bruscamente spezzata da un improvviso attentato terroristico, nel quale rimangono coinvolti la moglie e il figlio. Loro sono i “danni collaterali” di un attacco indirizzato a individui delle forze dell’ordine. L’evento viene ricollegato ad un gruppo di criminali colombiani guidati dal misterioso El Lobo, che si è posto come obiettivo quello di rompere i rapporti tra gli Stati Uniti e la Colombia. A causa dei nuovi contrasti tra i due paesi, il terrorista non verrà neanche ricercato, e pertanto lo stesso Gordon decide di mettersi sulle sue tracce in cerca di vendetta.

Per lui ha così inizio un pericoloso viaggio nella giungla colombiana, durante il quale conoscerà corruzione, narcotraffico e incomprensibili strategie governative. Ben presto, però, Gordon si troverà a fronteggiare aspetti inaspettati di quella complessa storia, incontrando nuovi alleati e nemici. Ad un passo da El Lobo, egli dovrà riuscire a fermarlo una volta per tutte prima che questi possa dar vita ad un nuovo attacco. Come la sua famiglia, molte altre persone rischiano di perdere la vita senza avere colpe, e la possibilità di fermare tutto ciò sarà riposta solo nella forza di volontà di Brewer.

Danni collaterali cast

Danni collaterali: il cast del film

A dar volto e corpo al vendicativo Gordon Brewer vi è l’attore Arnold Schwarzenegger, in uno dei suoi ultimi film prima di essere eletto Governatore della California. Per prendere parte al film, egli si è come suo solito dedicato ad un periodo di costante addestramento fisico, così da risultare in ottima forma per interpretare personalmente anche le scene più complesse del film. Egli si avvalse inoltre di alcune consulenze di veri militari, dai quali poter apprendere le principali tecniche di battaglia. Accanto a lui, nei panni dello spietato criminale noto come El Lobo, vi è l’attore Cliff Curtis, celebre per titoli come Blow e Colombiana. Di origini neozelandesi, questi si dedicò molto ad approfondire la psicologia del suo personaggio, così da poterlo rendere il più credibile possibile.

L’attrice italiana Francesca Neri interpreta invece Selena Perrini, compagna del criminale colombiano e poi alleata del protagonista. Grazie a questo film, la Neri ha avuto modo di ottenere ulteriore popolarità anche all’estero. Elias Koteas è invece Peter Brandt, capo della base CIA in Colombia, mentre John Leguizamo, celebre caratterista, dà vita a Felix Ramirez, manager della distribuzione di cocaina. Altri attori presenti nel film sono Lindsay Frost, nei panni della moglie di Gordon, e Raymond Cruz, collega del protagonista. Nei panni del figlio adottato da Selena vi è un giovanissimo Tyler Perry, attore poi divenuto noto grazie alla serie Teen Wolf. Infine, si ritrovano l’attrice Jane Lynch, nota per la serie Glee, nei panni dell’agente Russo, e John Turturro in quelli di Sean Armstrong, un meccanico canadese.

Danni collaterali: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile vedere o rivedere il film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Danni collaterali è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten Tv, Chili Cinema, Google Play, Infinity e Amazon Prime Video. Per vederlo, in base alla piattaforma scelta, basterà iscriversi o noleggiare il singolo film. Si avrà così questo a disposizione per un determinato limite temporale entro cui effettuare la visione. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno giovedì 14 gennaio alle ore 21:00 sul canale Iris.

Fonte: IMDb