Lo scandalo Kennedy film

Quella dei Kennedy è una famiglia particolarmente nota tanto negli Stati Uniti quanto nel resto del mondo. I suoi membri più famosi sono ovviamente il presidente John Fitzgerald Kennedy, ucciso a Dallas nel 1963, e il fratello Robert Kennedy, ucciso in seguito ad un attentanto nel 1968. I due avevano però anche un terzo fratello, il senatore Ted Kennedy. Meno noto a livello internazionale rispetto agli altri due, anche egli ebbe i suoi notevoli momenti di gloria e di infamia. Il più cocente tra gli scandali di cui si è macchiato è stato poi raccontato nel film Lo scandalo Kennedy, diretto nel 2017 da John Curran.

Questo lungometraggio, presentato al Toronto International Film Festival, ripercorre infatti l’incidente di Chappaquiddick, avvenuto nel 1969. Si tratta di un episodio oggi considerato la conseguenza di una negligenza da parte del senatore, che ne avrebbe poi macchiato per sempre la carriera politica. Lo scandalo Kennedy si pone dunque l’obiettivo di ripercorrere in modo dettagliato ciò che avvenne, e anche per questo incontrò diverse resistenze alla sua distribuzione. Il regista e i produttori hanno raccontato di aver ricevuto dure critiche dal mondo politico, secondo le quali questa storia doveva rimanere dimenticata.

L’uscita del film riaccese invece il dibattito e l’analisi di quanto avvenuto, dimostrando una volta di più di come il cinema possa ancora essere un potente strumento di rielaborazione del passato. Per gli appassionati di film incentrati su intrighi politici, è questo un titolo da non perdere. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alla storia vera dietro il film. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Lo scandalo Kennedy: la trama del film

La vicenda del film si svolge nel luglio del 1969, un periodo di particolare fervore per gli Stati Uniti, che si preparano ad andare sulla luna. Sull’isola di Chappaquiddick, facente parte dello stato del Massachussets, il senatore Ted Kennedy si trova in vacanza con la propria famiglia. Dopo una serata di festa trascorsa in compagnia di amici, si mette alla guida di un auto insieme alla giovane Mary Jo, che Ted ha intenzione di assumere nella propria squadra politica. Un incidente d’auto, però, porta l’uomo a perdere il controllo del mezzo e a finire in acqua. Ted riesce ad uscirne incolume, mentre la ragazza perde la vita. Sconvolto dall’accaduto, il senatore si trova ora a dover affrontare una complicata situazione e i sospetti di omicidio che ricadono su di lui.

Lo scandalo Kennedy: il cast del film

Ad interpretare il ruolo del senatore Ted Kennedy vi è l’attore Jason Clarke, noto anche per i film Nemico pubblico, Zero Dark Thirty e Terminator Genisys. L’anno successivo a Lo scandalo Kennedy, inoltre, Clarke partecipò ad un altro film ambientato nel periodo dell’atterraggio sulla luna, ovvero Il primo uomo. Accanto a lui, nel ruolo della sfortunata Mary Jo, vittima dell’incidente, vi è l’attrice Kate Mara, nota per la serie House of Cards. Ed Helms, attore noto per la trilogia di Una notte da leoni, è Joe Gargan, cugino di Ted Kennedy, mentre Jim Gaffigan è Paul F. Markham. Il candidato all’Oscar Bruce Dern, interpreta il severo Joseph P. Kennedy, padre di Ted. Nel film, egli ha solo tre battute. Completano il cast Olivia Thirlby nel ruolo di Rachel Schiff e Clancy Brown in quello di Robert McNamara.

Lo scandalo Kennedy cast

Lo scandalo Kennedy: la vera storia dietro il film

Quello noto come Incidente di Chappaquiddick è un episodio piuttosto noto nella storia recente degli Stati Uniti, che ha dimostrato di come il potere tenti in tutti i modi di allontare da sé scandali e macchie. Tutto accadde il 18 luglio del 1969, quando dopo una festa il senatore Ted Kennedy si mise alla guida di un auto, su cui viaggiava insieme alla ventottenne Mary Jo Kopeche, segretaria che aveva già lavorato a precedenti campagne politiche dei Kennedy. Mentre fruiva del passaggio, Kennedy perse accidentalmente il controllo dell’auto mentre attraversavano un ponte ad carreggiata unica. L’auto finì dunque nel canale sottostante, precipitando verso il fondo.

Kennedy riuscì a liberarsi e a nuotare verso la salvezza, ma la Kopeche rimase invece incastrata, finendo con l’affogare. La situazione per il senatore si complicò ulteriormente in quanto egli denunciò l’accaduto solo 10 ore dopo. Egli venne poi condannato a due mesi di carcere per omissione di soccorso, ma poté contare su una sospensione della pena. Negli anni sono poi state numerose le teorie sulla vicenda, alcune delle quali non considerano il coinvolgimento di Kennedy. Ciò che è certo, è che l’accaduto minò profondamente la carriera politica del senatore, che continuò a svolgere tale ruolo fino alla sua morte, ma dovette rinunciare al sogno di candidarsi come presidente.

Lo scandalo Kennedy: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Lo scandalo Kennedy è infatti disponibile nei cataloghi di Google Play e Rai Play. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di sabato 21 agosto alle ore 21:20 sul canale Rai 3.

Fonte: IMDb