Quello che so sull'amore

Quello che so sull’amore debutta in testa, seguito dall’ottima tenuta di La migliore offerta. Esordio positivo per Cloud Atlas.

Negli ultimi quattro giorni, il botteghino italiano ha registrato incassi in crescita rispetto al primo weekend dell’anno, con Quello che so sull’amore che apre in prima posizione. A dispetto dell’insuccesso negli USA, il film di Gabriele Muccino incassa 1,9 milioni di euro, con una buonissima media pari a 4500 euro.

Muccino è stato tuttavia tallonato da Tornatore, che ha sfiorato il primo posto.
La migliore offerta conferma così la seconda posizione con 1,7 milioni, arrivando a quota 5 milioni in due settimane.

Cloud Atlas debutta al terzo posto con un risultato decisamente positivo. Il film diretto a sei mani dai Wachowski e Tom Tykwer incassa 1,6 milioni, con il passaparola fondamentale per la tenuta della pellicola nelle prossime settimane.

Dopo l’apertura in testa della scorsa settimana, Mai Stati Uniti scende in quarta posizione con 1,4 milioni raccolti negli ultimi quattro giorni. La commedia dei fratelli Vanzina sfiora dunque i 4 milioni complessivi.

Calo anche per Jack Reacher – La prova decisiva. L’action con Tom Cruise ottiene 858.000 euro per 2,5 milioni totali.

Sesta posizione per Asterix e Obelix al servizio di sua maestà, che esordisce con un incasso discreto pari a 777.000 euro in 422 copie.

Vita di Pi scende al settimo posto con 687.000 euro, giungendo a 7,3 milioni complessivi.

The Master, rimasto a bocca asciutta ai Golden Globe, guadagna una posizione rispetto all’esordio, incassando 366.000 euro che gli consentono di superare il milione.

Nono posto per Ralph Spaccatutto, che con altri 354.000 euro arriva a 6,2 milioni totali.

Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato chiude la top10 con 339.000 euro raccolti. Dopo un mese nelle sale, il film di Peter Jackson giunge così a ben 16,1 milioni complessivi.