Cattivissimo Me 2 continua a dominare il box office italiano, mentre Una Piccola Impresa Meridionale segna un buon debutto e precede Aspirante vedovo. Ma le new entry non sfondano.

Alla sua seconda settimana di programmazione, Cattivissimo Me 2 conferma il primo posto al box office italiano con ben 3,6 milioni di euro incassati negli ultimi quattro giorni. In un numero di copie pressoché invariato rispetto al weekend d’esordio, il film abbatte il tetto dei 10 milioni complessivi e si appresta a superare l’incasso globale del primo capitolo, che aveva chiuso sui 12 milioni.

Una Piccola Impresa Meridionale debutta in seconda posizione con 1,3 milioni. Il secondo lungometraggio diretto da Rocco Papaleo ottiene una buona media di circa tremila euro nelle 400 sale disponibili.

Chiude il podio un’altra pellicola italiana, la commedia Aspirante vedovo, che perde una posizione incassando 1 milione per 3,1 milioni totali.

Gravity scende al quarto posto con 777.000 euro. L’acclamato film di Alfonso Cuaron arriva dunque a un ottimo totale pari a 5,2 milioni.

Le posizioni successive sono occupate da due new entry.
Cose Nostre – Malavita di Luc Besson apre al quinto posto con 681.000 euro incassati in 258 copie, mentre l’action Escape Plan – Fuga dall’inferno con Stallone/Schwarzenegger esordisce con 562.000 euro e una media di poco superiore.

Seguono due titoli in calo, ossia Insidious 2 – Oltre i confini del male (330.000 euro) e Il cacciatore di donne (206.000 euro), giunti rispettivamente a 1,2 milioni e 1,5 milioni.

Rispetto al debutto della scorsa settimana, Gloria guadagna tre posizioni e si piazza al nono posto con altri 201.000 euro. Programmato in circa 70 sale, il film spagnolo ottiene una media superiore ai tremila euro e giunge a 447.000 euro complessivi.

Chiude la top10 Giovani Ribelli. Malgrado il passaggio alla Mostra del Cinema di Venezia e la presenza di Daniel Radcliffe, la pellicola non va oltre i 186.000 euro incassati in 153 sale a disposizione, con una media piuttosto deludente pari a 1200 euro per sala.