icroodsLa Dreamworks torna a dominare il box office con un suo prodotto di animazione The croods, ultima fatica della casa creatrice della saga di Ice age, incassa 44 milioni di dollari. Segue con un discreto distacco, Olympus has fallen, film catastrofico con Gerard Butler, impegnato su questo set forse dopo il film  con Muccino. Il film ha incassato 30 milioni di dollari. In terza posizione si attesta Oz the great and powerful, insolita prova  nel territorio della favola per Sam Raimi, che aggiunge altri 22 milioni di dollari al suo incasso totale che raggiunge quota 178. Il quarto posto è invece occupato da The call, thriller con Halle Berry e la bambina di Little miss sunshine, Abigail Breslin, qui messa in pericolo da un killer che viene dal passato.  Il film ha incassato quasi 9 milioni di dollari che portano il suo totale a sfiorare i 31. Il quinto posto è occupato da Admission, commedia con Tina Fey e Paul Rudd, che incassa 6 milioni di dollari. In sesta posizione si ferma il film pop di Harmony Korine, Springbreakers, che incassa 5 milioni di dollari portando il suo totale a 5,41 milioni, dopo due settimane di classifica, forse il pubblico non si era accorto della presenza di James Franco nel cast, quasi irriconoscibile nei panni del rapper/gangster. In settima posizione troviamo The incredible Burt Wonderstone, apparentemente una versione di The prestige in chiave comica, in cui a sfidarsi sono Steve Carell e addirittura Steve Buscemi. Il film incassa 4 milioni questa settimana che portano il suo totale a 17. L’ottavo posto è occupato da Jack the giant slayer, che incassa quasi tre milioni di dollari portando il suo totale a 59 milioni. Mentre al nono posto si ferma, dopo quasi due mesi di classifica, la commedia Identity thief,  che con i 2 milioni di dollari incassati questa settimana, raggiunge un totale di 128 milioni di dollari. Chiude la classifica The snitch, con un incasso di quasi due milioni di dollari questi settimana, per un totale di 40.

 
 

La prossima settimana si attende l’uscita di: un ennesima versione della favola dei fratelli Grimm, Blancanieves con Maribel Verdù, in cui la  protagonista questa volta però è una torera nella Sevilla degli anni ’20, dirige Pablo Berger, GI Joe -Retaliation e l’horror/thriller The host