Si riaccendono i riflettori per la XVII edizione de L’Isola del Cinema. Un’intera edizione dedicata ai Talenti Italiani, inaugurata da una settimana che celebra il cinema Italiano di maggior successo dell’ultima stagione: Ciak d’Italia.La sezione sarà inaugurata da Rai cinema: sette serate a partire dal 16 Giugno in cui i maggiori protagonisti dei successi nazionali rivivranno insieme al pubblico piacevoli momenti di condivisione e confronto.

Sarà il film Gianni e le donne a tagliare il nastro con il produttore Angelo Barbagallo che interverrà per presentare al pubblico l’opera seconda del Talento Trasteverino Gianni Di Gregorio. A seguire, il 17 Giugno per  La Passione di Carlo Mazzacurati, interverrà l’attrice Cristiana Capotondi che saluterà il pubblico. Sabato 18 sarà la volta di Giulio Manfredonia, pluriacclamato regista di Qualunquemente che racconterà il suo successo.  Domenica 19 i registi Giacomo Ciarrapico e Luca Verduscolo presenteranno Boris; Claudio Cupellini, regista di Una vita tranquilla sarà in Arena lunedì 20.  Martedì  21 Massimiliano Bruno incontrerà il pubblico per raccontare il suo debutto alla regia Nessuno mi può Giudicare, inaugurando il Concorso Opera Prima Banca Marche, appuntamento settimanale dedicato al Nuovo Cinema Italiano.

La staffetta dei successi continua il 22 con Fausto Brizzi che presenterà al pubblico il suo Maschi Contro Femmine. La maratona della Commedia d’autore seguirà con Femmine Contro Maschi il 23Venerdì 24 l’acclamato regista Aureliano Amadei presenterà la sua Opera Prima 20 Sigarette a conclusione della prima settimana de L’Isola del Cinema come esempio di autorialità giovane e pluripremiata.

Tantissimi eventi nuovi e gratuiti animeranno le serate de L’Isola nei due spazi dinamici: il Cinelab e il TiberScreen. Ogni venerdì l’Accademia di Trucco Professionale svolgerà dimostrazioni pratiche di make up cinematografico sul pubblico a partire da Venerdi 17 con il primo incontro dal tema “Mummie e Zombie”;  Il 18 giugno alle 20.30 l’Associazione Nuovi Orizzonti Latini presenta l’incontro 25 anni senza Borges a cura del Prof. Luis Dapelo, che introdurrà la proiezione del Film Un Amor de Borges non prima di aver gustato un rinfresco gentilmente offerto da Baires.

Le prime Lezioni di Cinema, dal 20 al 25 giungo nella sala Cinelab, saranno svolte dai prestigiosi docenti dell’Accademia di Cinema e Televisione Griffith.

Ma l’Isola del Cinema ha dato anche il via alla lezioni di Cinema, una sezione volta ad offrire la possibilità ai giovani di avvicinarsi ai diversi mestieri che ruotano intorno all’industria cinematografica.

La sezione sarà inaugurata dall’Accademia di Cinema e Televisione Griffith, che presenterà nella settimana dal 20 al 26 giugno i suoi corsi, attraverso sei lezioni svolte dai suoi affermati docenti. Ecco il programma delle lezioni:

Regia di Documentari Lunedì 20/06/11 ore 20.00 – CINELAB

Stefano Pasetto: regista di Tartarughe sul dorso (2006) e Il

richiamo (prossima uscita), docente di Regia alla Griffith.

 

Introduzione al Montaggio – Martedì 21/06/11 ore 20.00 – CINELAB

Alessio Doglione: Premio “Migliore Montatore” ai David di Donatello

2010-2011 per il film 20 Sigarette di Aureliano Amedei, docente di

Montaggio alla Griffith.

 

Regia di Cinema Fantastico – Mercoledì 22/06/11 ore 20.00 –

CINELAB

Stefano Bessoni: regista di Imago Mortis e Krokodyle, docente del

Corso per Filmmaker con indirizzo Visionario e Fantastico alla

Griffith.

Direzione della Fotografia – Giovedì 23/06/11 ore 20.00 – CINELAB

Paolo Bravi: docente di fotografia alla Griffith e direttore della

fotografia di The Protagonist di Luca Guadagnino, Ballo a 3 passi

di Salvatore Mereu e Tartarughe sul dorso di Stefano Pasetto.

 

Sceneggiatura – Venerdì 24/06/11 ore 20.00 – CINELAB

Cristina Borsatti: docente di Sceneggiatura all’Università di

Trieste e alla Griffith, saggista e critico cinematografico (Film

Tv, Il Piccolo, 35mm), story editor di Luce dei miei occhi di

Giuseppe Piccioni e Brucio nel vento di Silvio Soldini.

 

Il suono e l’immagine – Sabato 25/06/11 ore 20.00 – CINELAB

Vincenzo Ramaglia: compositore, direttore dell’Accademia Griffith,

docente di linguaggio audiovisivo e autore de Il suono e

l’immagine. Musica, voce, rumore e silenzio nel film (Dino Audino).

 

 

Orari e Costi

ARENA inizio proiezioni ore 21:30

€ 6 € 5 euro ridotto

CINELAB inizio proiezioni ore 22:00

€ 3 euro

TIBERSCREEN ingresso gratuito

La programmazione sarà on line nel sito ufficiale www.isoladelcinema.com