Toy Story 3 soffia il primo posto a Eclipse, con un risultato tuttavia non eccezionale. Dietro i due titoli più forti dell’estate, il deserto. Le altre new entry non si piazzano neppure nella top20.

I giocattoli di Toy Story 3 sconfiggono i vampiri di Eclipse. La pellicola Disney-Pixar si piazza infatti al primo posto con un risultato soddisfacente, ma non all’altezza del suo potenziale: 3,9 milioni di euro raccolti nel weekend lungo, da mercoledì a domenica. Tale incasso è da ritenere ottimo considerando il periodo, ma bisogna ricordare che Toy Story 3 beneficia anche del sovraprezzo del biglietto, essendo distribuito in maniera massiccia in 3D (3,1 milioni sono stati raccolti soltanto dalle copie distribuite in questo formato). Tuttavia, la pellicola d’animazione potrebbe reggere bene durante le prossime settimane, per via del passaparola e dei totoli futuri che non possono paventare una particolare concorrenza.

The Twilight Saga: Eclipse scende al secondo posto con 1,3 milioni raccolti al suo secondo fine settimana: un calo notevole, nonostante gli ottimi feriali, che consente al film con Kristen Stewart e Robert Pattinson di arrivare a quota 12 milioni totali.

Ancora una volta, dietro due titoli forti come quelli in prima e seconda posizione, le briciole.
A-Team (91.000 euro) giunge a quota 2,1 milioni, seguito da Poliziotti fuori (57.000 euro) che arriva a 431.000 euro. Prince of Persia: Le sabbie del tempo (37.886 euro) regge in quinta posizone e raggiunge un totale di 6,6 milioni.

Il segreto dei suoi occhi (37.000 euro) risale di una posizione, beneficiando da settimane di un buon passaparola: la pellicola argentina è arrivata a 775.000 euro totali. Salgono in classifica anche L’imbroglio nel lenzuolo (26.000 euro), giunto a 331.000 euro, e City Island (20.000 euro), che arriva a soli 128.000 euro.

Regge al decimo posto Bright Star (18.000 euro) che giunge a 593.000 euro.