Matrimonio a Parigi conquista la vetta del box office italiano, battendo il ‘rivale’ Bar Sport, che invece debutta al terzo posto. Regge benissimo This must be the place

Non c’erano dubbi, questo weekend si sarebbe concluso inevitabilmente con una commedia italiana al primo posto. E lo scontro fra le new entry Matrimonio a Parigi e Bar Sport si conclude a beneficio del primo.

La commedia con Massimo Boldi stacca di mezzo milione le altre pellicole presenti sul podio, incassando 1,7 milioni di euro nei tre giorni.

This must be the place regge benissimo al secondo posto, perdendo molto poco rispetto al weekend d’esordio: il film di Paolo Sorrentino raccoglie 1.245.000 euro per un totale di 3,4 milioni. Il passaparola sta portando dunque molti spettatori in sala per assistere all’acclamata prova di Sean Penn.

Distribuito in un numero di copie praticamente identico rispetto al film di Sorrentino, Bar Sport esordisce invece in terza posizione con 1.205.000 euro, penalizzato soprattutto dalla concorrenza con Boldi & co.

I tre moschettieri 3D subisce un netto calo rispetto al fine settimana di apertura: il film di Paul W. S. Anderson scende infatti al quarto posto con 931.000 euro, sfiorando i 3 milioni complessivi.
Calo anche per Amici di letto, giunto a quota 2,3 milioni con altri 820.000 euro.

Paranormal Activity 3 debutta al sesto posto con 640.000 euro: la saga horror registra un calo notevole nel weekend d’apertura. Il primo film aveva infatti raccolto 3,6 milioni nei tre giorni, mentre il secondo 1,1 milioni. Magari gli spettatori sono stanchi di questo filone…

Seguono pellicole in calo, ovvero Ex – amici come prima (486.000 euro), arrivato a quota 4,3 milioni, I Puffi (297.000 euro) e Cowboys & Aliens (215.000 euro), giunti rispettivamente a 10,9 milioni e 944.000 euro.

Apre all’ultimo posto della top10 Maga Martina 2, raccogliendo soli 167.000 euro in 150 sale.
Da segnalare infine l’undicesimo posto di Melancholia, distribuito in appena 90 sale. Il film di Lars von Trier, che è valso la Palma d’Oro come Migliore Attrice a Kirsten Dunst all’ultimo Festival di Cannes, ha incassato solo 138.000 euro. Magari sarebbe stato opportuno distribuirlo in un weekend meno ‘affollato’…