Il progetto di Alfonso Cuaròn, il thriller di fantascienza in 3D Gravity, sembrava essere andato in fumo a causa della bella Angelina Jolie.



L’attrice infatti, a pochi giorni dall’annuncio della sua entrata nel progetto si è tirata indietro, mandando a monte i piani di Cuaròn.
La sceneggiatura prevede infatti un solo ruolo da protagonista femminile, quello affidato alla Jolie, ma a quanto pare lo script verrà modificato grazie all’interessamento di Robert Downey Jr alla storia, che probabilmente andrà a sostituire la disertrice.
Quindi i sopravvissuti all’incidente in una stazione spaziale (evento iniziale della storia) saranno un uomo (Downey Jr.) e una donna, non più solo una donna.
Le riprese del film si terranno probabilmente a Londra, per pemettere a Robert di essere contemporaneamente su due set, quello di Gravity e quello dell’attesissimo sequel di Sherlock Holmes.
La sceneggiatura di Gravity è firmata da Jonas Cuaròn, figlio di Alfonso.