i-tre-moschettieri-3d

“Questa una versione più contemporanea, è una versione mai raccontata, in cui i Moschettieri sono esperti di armi”. Così Logan Lerman, nei panni di un giovanissimo D’Artagnan, parla dei Moschettieri di Paul W.S. Anderson

alt“Sono descritti come dei James Bond della loro epoca, con gadget e oggettini divertenti, non si limitano a dare di spada e basta. Sarà molto divertente e molto diverso dagli altri film sui Moschettieri. Ci sono un sacco di cose divertenti, alle quali non saprei dare un nome. Molte cose mai viste prima. Farà impazzire la gente.”

Il giovane attore, già visto nel ruolo da protagonista in Pearcy Jackson e gli Dei dell’Olimpo – Il Ladro di Fulmini, ha anche descritto il suo personaggio: “E’ il personaggio più pericoloso nel film, perchè, quando arriva in città, nessuno sa chi è. Cerca di dimostrare di poter essere un Moschettiere. […] La scherma è uno sport ricco di dettagli e precisione. Volevo essere sicuro che venisse bene e che potesse piacere a chi pratica la scherma in tutto il mondo. Mi sono allenato per circa otto, nove mesi. Ci siamo allenati tutti durante le riprese, ma prima di iniziare noi quattro protagonisti ci siamo addestrati insieme per due mesi.

Restiamo in attesa di vedere cosa ha partorito questa volta la mente di Anderson, anche se il trailer uscito qualche settimana fa non promette nulla di buono…

Fonte: badtaste